Nuovo direttivo per il Novara Businessmen Club

Nuovo direttivo per il Novara Businessmen Club
03 Febbraio 2015 ore 03:34

NOVARA  – Il Novara Businessmen Club ha eletto il nuovo consiglio direttivo che metterà a punto, per i prossimi due anni, i progetti di sviluppo del sodalizio composto da ormai quasi quaranta imprenditori uniti dalla volontà di fare business e promuovere la cultura d’impresa.

Lo scorso 29 gennaio, al Ristorante Convivium di Novara, si è tenuta l’assemblea ordinaria per il rinnovo delle cariche sociali, durante la quale sono stati votati i sei rappresentanti che costituiranno il consiglio direttivo 2015-2016, così come sancito dalle modifiche statutarie approvate nel corso della precedente assemblea straordinaria durante la quale è stato formalizzato anche lo spostamento della sede legale dal Villaggio Azzurro-Novarello di Granozzo con Monticello allo studio Data & Consulting di via Antonelli 3 a Novara.

 

NOVARA  – Il Novara Businessmen Club ha eletto il nuovo consiglio direttivo che metterà a punto, per i prossimi due anni, i progetti di sviluppo del sodalizio composto da ormai quasi quaranta imprenditori uniti dalla volontà di fare business e promuovere la cultura d’impresa.

Lo scorso 29 gennaio, al Ristorante Convivium di Novara, si è tenuta l’assemblea ordinaria per il rinnovo delle cariche sociali, durante la quale sono stati votati i sei rappresentanti che costituiranno il consiglio direttivo 2015-2016, così come sancito dalle modifiche statutarie approvate nel corso della precedente assemblea straordinaria durante la quale è stato formalizzato anche lo spostamento della sede legale dal Villaggio Azzurro-Novarello di Granozzo con Monticello allo studio Data & Consulting di via Antonelli 3 a Novara.

Ad affiancare Tito De Rosa, riconfermato alla presidenza di Nbc, saranno nuovamente i consiglieri Mauro Mancin, Gabriele Appendino, Francesco De Gaudenzi, a cui si aggiungono due “new entry”.

Si tratta di Alessandro Zacconi, responsabile commerciale di un gruppo editoriale attivo nelle provincie di Novara e Vercelli, e di Emanuela Porzio, che si occupa dell’organizzazione di matrimoni, eventi musicali, aziendali e privati insieme al marito Francesco Piciaccia: «Ringrazio i Soci e i consiglieri per la fiducia accordatami anche per il prossimo biennio – ha commentato il presidente di Nbc, Tito De Rosa –  L’obiettivo è quello di stimolare ulteriormente la collaborazione e la conoscenza reciproca, anche tramite l’organizzazione di visite aziendali, identificando strumenti per fare crescere ulteriormente il nostro Club nato quattro anni fa da un’idea di alcuni imprenditori sponsor del Novara Calcio».

Da allora gli orizzonti si sono decisamente allargati: «Stiamo ultimando il Progetto Sviluppo che prenderà concretamente il via proprio quest’anno – ha confermato il presidente De Rosa –  Proseguiremo l’organizzazione di incontri di lavoro con l’intervento di qualificati relatori come già avvenuto nel 2014, quando abbiamo avuto ospiti il sindaco di Novara Andrea Ballarè, il presidente del Novara Calcio Massimo De Salvo accompagnato dal nuovo “brand manager” Marco Rigoni, l’esperto di marketing in ambito calcistico Antonio Bisanti, il dottor Federico D’Andrea primario del reparto di Dietetica e Nutrizione Clinica dell’Azienda Ospedaliera-Universitaria “Maggiore della Carità” di Novara nonché Presidente dell’Ordine dei Medici chirurghi ed Odontoiatri della Provincia di Novara, il consulente di Data & Consulting, dottor Stefano Filippi, l’avvocato penalista Renzo Inghilleri, la dottoressa Serena Galasso della Fondazione Teatro Coccia, il presidente dell’Ente Parco del Ticino e del Lago Maggiore Marco Avanza».

Il consigliere di Nbc Gabriele Appendino ha già annunciato: «Il Progetto Sviluppo dovrà consentire a tutti i Soci di sviluppare in modo  più efficace il proprio business. Tramite apposite schede ognuno potrà presentare sé stesso e la propria attività nel modo ritenuto più idoneo, indicando il proprio interesse per eventuali incontri “one to one” con altri Soci di Nbc, proponendo convenzioni interaziendali in modo da costruire una vera e propria struttura commerciale. In tal senso, molte potenzialità ancora inespresse sono da ricercare nel sito internet www.nbcnovara.it.».

Nbc ha poi intenzione di allargarsi in termini di rappresentanza: «Puntiamo a rinnovarci  facendo sì che nel Club vengano inclusi sempre più settori produttivi diversi, fermo restando l’esclusività di ogni singola attività imprenditoriale – ha concluso Appendino – Andremo ad identificare le posizioni libere più strategiche per il business comune: guardiamo al traguardo dei 40-50 Soci».

mo.c.

 

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità