Economia

Si parlerà di Job Act venerdì 11 dicembre ad Arona

Si parlerà di Job Act venerdì 11 dicembre ad Arona
Economia 07 Dicembre 2015 ore 16:26

ARONA – Un momento di studio e, al termine, il tradizionale appuntamento conviviale che anticipa le Feste. Venerdì 11 dicembre, dalle 16.30 alle 19.30, nella sala conferenze dell’Hotel Concorde di Arona, si terrà il convegno “Job Act – Dal contratto a tutele crescenti alla riforma degli ammortizzatori sociali” promosso dall’Ordine dei Consulenti del Lavoro della Provincia di Novara e dalla Direzione Territoriale del Lavoro di Novara e Vco.
Il convegno (gratuito e valido per la formazione continua dei Consulenti del Lavoro) approfondirà alcuni temi della Legge n. 183/2014 con interventi di esperti. A seguito dei saluti del Dirigente della Direzione Territoriale del Lavoro di Novara e Vco Dott. Angelo Serina, il Presidente del Consiglio Provinciale dei Consulenti del Lavoro di Novara Dott. Bartolomeo La Porta interverrà su “Contratto a tutele crescenti e riforma degli ammortizzatori sociali” e, a seguire, il Dott. Diego Fornara Capo Area I – Coordinamento Vigilanza presso la Direzione Territoriale del Lavoro No e Vco parlerà di “Riforma delle tipologie contrattuali”. A chiudere l’incontro la Dott.ssa Iva Michi, Ispettore del lavoro presso la DTL No e Vco, interverrà su “Maxi sanzione, lavoro nero e sospensione attività imprenditoriale”.
Un appuntamento importante di approfondimento, quindi, che sarà seguito dalla tradizionale cena degli auguri al ristorante “L’Arc en ciel” sulla terrazza dell’Hotel Atlantic che andrà a chiudere il 2015 con un momento conviviale.
«L’anno 2015 si è caratterizzato per l’ennesima riforma del mercato del lavoro – commenta il Presidente del Consiglio dell’Ordine dei Consulenti del Lavoro Bartolomeo La Porta - il Governo Renzi, attraverso il cosiddetto “Job Act”, è intervenuto a tutto campo, spaziando su numerosi temi inerenti alla sfera giuslavoristica: dalla riforma della disciplina sui licenziamenti attraverso l’introduzione del contratto a tutele crescenti, alla riforma del lavoro a progetto, senza tralasciare la riforma dei servizi ispettivi, dei servizi per l’impiego e degli ammortizzatori sociali. Tutto ciò, al fine di rendere il mercato del lavoro più trasparente e per rivitalizzare l’occupazione, soprattutto giovanile. Proprio a tal scopo, insieme alla DTL Novara e Vco, promuoviamo un convegno sull’argomento in cui sarà affrontata la riforma nel suo complesso, nei suoi aspetti sanzionatori e nei dettagli dei nuovi ammortizzatori sociali».
mo.c.

ARONA – Un momento di studio e, al termine, il tradizionale appuntamento conviviale che anticipa le Feste. Venerdì 11 dicembre, dalle 16.30 alle 19.30, nella sala conferenze dell’Hotel Concorde di Arona, si terrà il convegno “Job Act – Dal contratto a tutele crescenti alla riforma degli ammortizzatori sociali” promosso dall’Ordine dei Consulenti del Lavoro della Provincia di Novara e dalla Direzione Territoriale del Lavoro di Novara e Vco.
Il convegno (gratuito e valido per la formazione continua dei Consulenti del Lavoro) approfondirà alcuni temi della Legge n. 183/2014 con interventi di esperti. A seguito dei saluti del Dirigente della Direzione Territoriale del Lavoro di Novara e Vco Dott. Angelo Serina, il Presidente del Consiglio Provinciale dei Consulenti del Lavoro di Novara Dott. Bartolomeo La Porta interverrà su “Contratto a tutele crescenti e riforma degli ammortizzatori sociali” e, a seguire, il Dott. Diego Fornara Capo Area I – Coordinamento Vigilanza presso la Direzione Territoriale del Lavoro No e Vco parlerà di “Riforma delle tipologie contrattuali”. A chiudere l’incontro la Dott.ssa Iva Michi, Ispettore del lavoro presso la DTL No e Vco, interverrà su “Maxi sanzione, lavoro nero e sospensione attività imprenditoriale”.
Un appuntamento importante di approfondimento, quindi, che sarà seguito dalla tradizionale cena degli auguri al ristorante “L’Arc en ciel” sulla terrazza dell’Hotel Atlantic che andrà a chiudere il 2015 con un momento conviviale.
«L’anno 2015 si è caratterizzato per l’ennesima riforma del mercato del lavoro – commenta il Presidente del Consiglio dell’Ordine dei Consulenti del Lavoro Bartolomeo La Porta - il Governo Renzi, attraverso il cosiddetto “Job Act”, è intervenuto a tutto campo, spaziando su numerosi temi inerenti alla sfera giuslavoristica: dalla riforma della disciplina sui licenziamenti attraverso l’introduzione del contratto a tutele crescenti, alla riforma del lavoro a progetto, senza tralasciare la riforma dei servizi ispettivi, dei servizi per l’impiego e degli ammortizzatori sociali. Tutto ciò, al fine di rendere il mercato del lavoro più trasparente e per rivitalizzare l’occupazione, soprattutto giovanile. Proprio a tal scopo, insieme alla DTL Novara e Vco, promuoviamo un convegno sull’argomento in cui sarà affrontata la riforma nel suo complesso, nei suoi aspetti sanzionatori e nei dettagli dei nuovi ammortizzatori sociali».
mo.c.