Economia
Chiesti 300mila euro

Tentata estorsione ai Loro Piana: arrestato un funzionario dell'Agenzia delle Entrate

L’impiegato aveva stilato sul suo pc una “classifica” degli imprenditori più facoltosi della provincia di Vercelli.

Tentata estorsione ai Loro Piana: arrestato un funzionario dell'Agenzia delle Entrate
Economia 07 Dicembre 2021 ore 10:50

Tentata estorsione da 300mila euro (in 800 sterline d’oro) ai danni della famiglia Loro Piana, minacciati di veder divulgare informazioni su una vertenza tra l’azienda e il Fisco.

Tentata estorsione alla famiglia Loro Piana

Lunedì 6 dicembre i carabinieri di Milano hanno arrestato ai domiciliari un funzionario dell’Agenzia delle Entrate di Vercelli. L’accusa è di accesso abusivo a sistema informatico o telematico e tentata estorsione ai danni della famiglia di imprenditori Loro Piana.

Richiesti 300mila euro

Ad avviare le indagini la denuncia della moglie del defunto Sergio Loro Piana (fratello di Pier Luigi), che aveva ricevuto una richiesta anonima di 300mila euro. L’indagato aveva anche minacciato di divulgare informazioni su una vertenza tra la società e l’Agenzia delle Entrate.

Sergio e Pier Luigi Loro Piana in una foto di archivio (ANSA)

Una classifica degli imprenditori più ricchi

L’indagato, autore della richiesta (in 800 sterline d’oro, pari appunto a 300mila euro), aveva effettuato alcune interrogazioni nella banca dati “Serpico” dell’Agenzia delle Entrate, senza alcun incarico formale.

Il funzionario aveva quindi raccolto informazioni sul conto dell’azienda Loro Piana spa; inoltre aveva stilato e archiviato nel computer della sua postazione di lavoro una “classifica” degli imprenditori più facoltosi della provincia di Vercelli.