Una fiaccolata per il Giorno del Ricordo, promossa da CasaPound

Una fiaccolata per il Giorno del Ricordo, promossa da CasaPound
Economia 06 Febbraio 2015 ore 21:37

NOVARA – Altre iniziative per celebrare il Giorno del Ricordo a Novara.

Una si terrà sabato 7 febbraio, alle 17,30, con partenza dal piazzale Tigros (ex Billa) di via Monte San Gabriele (al Villaggio Dalmazia) ed è promossa da CasaPound.

“Tra il 1943 e il 1947, 20.000 italiani – si legge in una nota stampa del movimento - furono barbaramente massacrati, torturati e gettati, vivi o morti, nelle Foibe dai partigiani di Tito. In occasione del 10 febbraio, Giorno del Ricordo, si terrà una fiaccolata in ricordo dei nostri Martiri”.

Martedì 10 febbraio, invece, vera e propria ricorrenza del Giorno del Ricordo, il movimento giovanile di Forza Italia Novara dedica una serata alla commemorazione delle vittime “di una delle più gravi forme di persecuzione: i martiri delle foibe e dell’esodo dalle loro terre di istriani, fiumani e dalmati”.

Alle 20.45, alla Sala Conferenze del quartiere del Sacro Cuore, i giovani del movimento organizzano la conferenza storica "Le foibe e l'esodo giuliano-dalmata". All’incontro sarà presente l’avvocato Luigi Valla, presidente Nazionale dell’Anvgd (Associazione Nazionale Veneto Giuliano Dalmati) e coordinatore Piemonte Lega Nazione. L’ingresso è libero.

mo.c.


NOVARA – Altre iniziative per celebrare il Giorno del Ricordo a Novara.

Una si terrà sabato 7 febbraio, alle 17,30, con partenza dal piazzale Tigros (ex Billa) di via Monte San Gabriele (al Villaggio Dalmazia) ed è promossa da CasaPound.

“Tra il 1943 e il 1947, 20.000 italiani – si legge in una nota stampa del movimento - furono barbaramente massacrati, torturati e gettati, vivi o morti, nelle Foibe dai partigiani di Tito. In occasione del 10 febbraio, Giorno del Ricordo, si terrà una fiaccolata in ricordo dei nostri Martiri”.

Martedì 10 febbraio, invece, vera e propria ricorrenza del Giorno del Ricordo, il movimento giovanile di Forza Italia Novara dedica una serata alla commemorazione delle vittime “di una delle più gravi forme di persecuzione: i martiri delle foibe e dell’esodo dalle loro terre di istriani, fiumani e dalmati”.

Alle 20.45, alla Sala Conferenze del quartiere del Sacro Cuore, i giovani del movimento organizzano la conferenza storica "Le foibe e l'esodo giuliano-dalmata". All’incontro sarà presente l’avvocato Luigi Valla, presidente Nazionale dell’Anvgd (Associazione Nazionale Veneto Giuliano Dalmati) e coordinatore Piemonte Lega Nazione. L’ingresso è libero.

mo.c.