fino al 22 marzo

Torna l’orto fatto in casa con il Corriere di Novara

Iniziativa in collaborazione con Legambiente: dal 18 febbraio con il giornale una bustina di semi e una pagina dedicata

Torna l’orto fatto in casa con il Corriere di Novara
Eventi Novara, 01 Febbraio 2021 ore 16:38

Torna l’orto fatto in casa, l’iniziativa del Corriere di Novara che tanto successo aveva avuto la scorsa primavera.

L’orto fatto in casa con il Corriere di Novara

E’ passato praticamente un anno e siamo ancora alle prese con il Covid, diventato in 12 mesi una vera e propria pandemia.  Ci ha costretto a casa, ci ha costretto a cambiare i nostro ritmi di vita, a riscoprire interessi che sembravano ormai dimenticati  nelle tasche più profonde della nostra memoria. Abbiamo cambiato le nostre abitudini e, soprattutto, ce ne siamo fatti delle altre.
Un anno fa il Corriere di Novara aveva lanciato l’iniziativa dell’orto fatto in casa con le bustine di semi. Un momento di svago sul balcone di casa, un modo di far passare il tempo e di tastare con mano il nostro pollice verde. Un regalo ai nostri lettori nel tentativo di alleggerire “la prigionia del covid”.
A una anno distanza la situazione è decisamente migliorata, sono arrivati i vari vaccini, ma il virus non è stato certo sconfitto. L’attenzione deve sempre rimanere alta, le precauzioni sono sempre necessarie, compresa quelle di limitare il nostro numero di uscite a quelle strettamente indispensabili. E allora, ci siamo detti, perché non riproporre l’orto di casa nostra? Non ridare vita ad un’abitudine antica?
Da alcuni anni l’orto in casa, sul terrazzo o sul balcone, è diventata una pratica sempre più diffusa e ora, a maggior ragione nel corso della pandemia, è sempre di stretta attualità.
Una pratica che permette di gustare verdure rigorosamente biologiche coltivate “a domicilio” con le proprie mani. Una scelta all’insegna della sostenibilità dell’ambiente, per non parlare della grande soddisfazione di vedere crescere, giorno per giorno, i semi messi a dimora con le nostre mani. La coltivazione dell’orto in casa, inoltre, è una pratica adatta a tutte le età.

Il via da giovedì 18 febbraio

Anche per questo il Corriere di Novara, in collaborazione con Legambiente Circolo Il Pioppo – Ovest
Ticino e Novarese, vuole rilanciare ai lettori l’idea di un “Orto fatto in casa”. Così, infatti, si chiamerà l’iniziativa che prenderà il via giovedì 18 febbraio e che durerà per 10 uscite (ultima bustina il 22 marzo).
Ogni numero del Corriere di Novara avrà allegata una bustina di semi di verdure (si inizierà con i pomodori, quindi rapanelli, prezzemolo, basilico, carote, melanzana, finocchio, lattuga, sedano e melone) che potrete seminare sui vostri terrazzi o balconi. Alla fine avrete ben dieci varietà ortaggi e profumi. Ma non solo.
Le istruzioni “tecniche” su come fare le troverete sul retro delle bustine, mentre ci sarà una pagina all’interno del giornale.
Mangiate sano con i prodotti coltivati sul balcone, fatevi l’orto in casa. Una precauzione in più.
Sandro Devecchi

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli