Generosità flop

Amazon regala piante a un intero paese, ma pochi ne approfittano

La multinazionale vuol compensare così la produzione di CO2 di un nuovo polo logistico: ma è stata costretta ad ampliare il raggio dell'iniziativa.

Amazon regala piante a un intero paese, ma pochi ne approfittano
Glocal news 19 Luglio 2021 ore 18:16

In un paesino della Bergamasca, il colosso dell'e-commerce Amazon sta per aprire un nuovo polo logistico. E a compensazione della maggiore produzione di C02 nel Comune generata dalla sede appena inaugurata, Amazon ha pensato di regalare 2000 alberi a tutti i cittadini di Cividate al Piano: si parla proprio di tutti i privati, a patto che abbiano un minimo di giardino o un terreno sul quale piantumare l'alberello-omaggio.

Il fatto è che i locali hanno un po' snobbato il cadeau della multinazionale, tanto che al primo bando hanno risposto in pochissimi e ora l'azienda si è trovata costretta ad allargare l'iniziativa, aprendo anche ai residenti dei paesi del circondario.

Piantine ai residenti, il flop del primo bando

Con molta probabilità Amazon non si aspettava una così scarsa adesione ad un'iniziativa eco-sostenibile di così alto respiro. Come racconta "Prima Treviglio", il primo bando "Cividate Respira" è stato un vero flop: per compensare la maggiore produzione di CO2 generata dall'apertura, il nuovo polo logistico Amazon di Cividate al Piano (Bergamo), ha deciso di regalare gratuitamente ai cittadini - privati e imprese -ben 2000 piante.

L'iscrizione al bando permetteva inizialmente la  messa a dimora gratuita degli alberi nelle aree private e nelle attività presenti sul territorio di Cividate. La bassissima partecipazione da parte dei residenti ha costretto l'azienda ad aprirne un secondo nel quale l'iniziativa è stata allargata anche ai paesi del circondario, fino a 25 chilometri.

Il secondo bando

Questo il testo del secondo bando pubblicato sul sito del Comune:

"Possono partecipare al progetto comunale i cittadini residenti a Cividate al Piano e nei territori di altri Comuni posti ad una distanza massima di 25 km misurati a raggio dal municipio, le aziende e gli Enti con sede a Cividate al Piano e nei territori di altri Comuni nei limiti di distanza come sopra calcolati. Nell'area colorata in verde, il raggio di 25 chilometri dal Municipio di Cividate. L'area comprende Treviglio, Crema e Bergamo, oltre che buona parte della provincia di Brescia e l'intera pianura bergamasca".

I partecipanti devono autocertificare di avere a disposizione un terreno per consentire di piantumare e far crescere l'albero (anche più di uno). Le piante disponibili sono autoctone: carpini bianchi e carpini piramidali, ma si possono mettere anche piante da frutta. Una società incaricata provvederà alla piantumazione, gratuita, mentre la successiva manutenzione sarà a carico del privato assegnatario.