Spacciatore internazionale

Atterra a Malpensa con la valigia piena di finti tartufi ripieni di... eroina

Nonostante il camuffamento ad arte è finita con un arresto l'epopea di questo pusher internazionale.

Glocal news 08 Luglio 2021 ore 12:38

Altro che tartufi. Come racconta Prima Saronno è stato arrestato a Malpensa un corriere della droga di nazionalità nigeriana che nei suoi bagagli aveva 113 sfere, simili a tartufi ma fatti di terriccio, spezie ed eroina con un elevato grado di purezza. Un vero e proprio "tesoretto" illegale camuffato ad arte.

14 chili e 400mila euro di eroina scoperta a Malpensa

I Funzionari ADM ed i Finanzieri della Guardia di Finanza del Gruppo di Malpensa, durante i controlli sui passeggeri in arrivo dai paesi extra UE, si sono trovati davanti a un caso decisamente raro. Un passeggero di nazionalità nigeriana proveniente da Abuja (Nigeria) via Addis Abeba (Etiopia), dopo un approfondito controllo doganale, è stato trovato in possesso di ben 14 chili di eroina, nascosti all’interno dei bagagli da stiva.

Un comportamento "equivoco"

I finanzieri, insospettiti dal comportamento equivoco tenuto dall'uomo nel corso dei preliminari accertamenti e dalle sue risposte evasive fornite alle domande di rito, hanno deciso di estendere l’ispezione ai bagagli a seguito. Grazie all’ausilio di uno scanner in uso negli spazi aeroportuali, è stato possibile appurare la presenza nelle valigie di 113 involucri di forma sferica, ricoperti da terriccio misto a spezie, contenenti la sostanza stupefacente. Ci ha provato a farli passare per tartufi...ma erano ben altro. Per l'uomo sono scattate le manette.

4 foto Sfoglia la gallery