Iniziative
INIZIATIVA

A Cerano un presidio contro la guerra

Domenica l’iniziativa promossa dalla Scuola di Pace “Oscar Romero”

A Cerano un presidio contro la guerra
Iniziative Ovest Ticino, 19 Ottobre 2022 ore 15:40

Anche nell'Ovest Ticino si parla di Pace e in particolare a Cerano domenica 23 ottobre 2022, in concomitanza con la mobilitazione di “Europe for Peace” prevista per il prossimo weekend in numerose piazze italiane, si terrà un presidio contro la guerra che vedrà la partecipazione di diverse associazioni del territorio.

Associazioni schierate insieme contro la guerra

L’iniziativa è promossa dalla Scuola di Pace “Oscar Romero” con l’adesione di Anpi Cerano, Auser Trecate, Madre Terra - Romentino, Laboratorio per la Pace di Galliate «a cui - dicono gli organizzatori -  potranno aggiungersi anche altre associazioni».

Preoccupazione per l’escalation militare

La finalità condivisa della manifestazione è di esprimere preoccupazione per l’escalation militare che ha portato il conflitto armato alla soglia della guerra atomica e chiedere l’attivazione di percorsi concreti di pace in Ucraina e in tutte le altre aree di guerra del mondo.

E' ora di una Conferenza internazionale di Pace

«L’appello pressante alle Nazioni Unite e ai governanti nazionali ed europei – sottolineano gli organizzatori – è quello di far tacere immediatamente le armi e indire una Conferenza internazionale di Pace. L’invasione dell’Ucraina da parte della Russia ha riportato la guerra nel cuore dell’Europa, ha già fatto migliaia di vittime e si avvia a diventare un conflitto di lunga durata, per evitare conseguenze nefaste è dunque urgente trovare al più presto una soluzione negoziale».

«Dobbiamo dire basta a tutte le guerre»

«Se vogliamo evitare altre situazioni di crisi – aggiungono gli organizzatori – dobbiamo dire basta a tutte le guerre e alla folle corsa al riarmo. Pertanto invitiamo tutti a scendere in piazza per chiedere un futuro di pace». L’appuntamento con il presidio per la pace è in piazza Crespi dalle 9 alle 12.

 

Seguici sui nostri canali