Politica
Iniziativa

Ciclo di incontri della provincia con i sindaci si è chiuso a Galliate

A colloquio con Binatti anche i sindaci di Cameri, Cerano, Romentino, Sozzago e Trecate

Ciclo di incontri della provincia con i sindaci si è chiuso a Galliate
Politica Ovest Ticino, 02 Maggio 2022 ore 09:46

Ciclo di incontri nell'ambito della rassegna "Il presidente incontra il territorio" si è chiuso settimana scorsa a Galliate.

Ultimo incontro a Galliate

Nel pomeriggio dello scorso 26 aprile, la sala consiliare del Comune di Galliate ha ospitato l'iniziativa dal titolo "Il presidente incontra il territorio", promossa dalla Provincia con l'intento di creare momenti di confronto con i sindaci delle diverse zone del Novarese. Le riunioni, partite nel mese di marzo, sono state otto, durante le quali sono state ascoltate le segnalazioni sulle problematiche locali e sono stati condivisi obiettivi e percorsi comuni.

All'ordine del giorno i temi legati al Pnrr

All'incontro, oltre ai rappresentanti del Comune di Galliate, hanno partecipato i primi cittadini di Cameri, Cerano, Romentino, Sozzago e Trecate, che hanno avuto modo di discutere in particolare delle questioni che riguardano i fondi del Pnrr. Si è discusso anche di temi inerenti alla viabilità e alla sicurezza stradale di alcune zone.

Bilancio positivo per l'iniziativa

"Si chiude, quindi, con la riunione dei Comuni dell’Ovest Ticino - recita il comunicato della Provincia - il primo tour che ha toccato tutte le aree del territorio. Il bilancio dell’Amministrazione provinciale è sicuramente positivo, in quanto è stato riscontrato da parte dei sindaci gradimento rispetto alla dimostrazione di presenza concreta e attenzione nei confronti delle Amministrazioni locali, oltre che per i vari input ed esigenze evidenziati dalle diverse realtà del Novarese, alcuni dei quali hanno già trovato risposte da parte dell’Ente provinciale. L’esperienza de “Il presidente incontra il territorio” si ripeterà nei prossimi mesi con nuovi incontri che saranno calendarizzati per il periodo estivo".

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter