Politica

Dati Arpa oscurati: la minoranza di Arona presenta un’interrogazione

Il documento verrà discusso nel prossimo consiglio comunale

Dati Arpa oscurati: la minoranza di Arona presenta un’interrogazione
Arona, 26 Gennaio 2020 ore 07:00

Dati Arpa oscurati dalla pagina Facebook vicina all’Amministrazione: l’accusa della minoranza si trasforma in un’interrogazione in Consiglio.

Dati Arpa oscurati online

Riguarda il tema della qualità dell’aria l’ultima querelle scoppiata tra la maggioranza e la minoranza consiliare aronese. In seguito a una discussione sul social network Facebook infatti, i consiglieri comunali Alessandro Travaini e Antonio Muscarà, del gruppo di opposizione “Costruiamo il futuro” e Carla Torelli, che fa parte invece del gruppo misto, hanno preparato un’interrogazione consiliare che sarà discussa nel corso della prossima riunione dell’assemblea cittadina. La pietra dello scandalo? Secondo i rappresentanti della minoranza la maggioranza avrebbe indirettamente oscurato i dati relativi alla qualità dell’aria diffusi online.

Il testo dell’interrogazione

“Apprendiamo che un post di semplice informazione ai cittadini – scrivono i tre consiglieri – con i dati ufficiali di Arpa Piemonte, sulla qualità dell’aria anche nel comune di Arona sia stato censurato dalla pagina ufficiale del gruppo ARONA E’ TUA _ MIGLIORIAMOLA INSIEME Dialogo Amministrazionecittadini. Riteniamo incomprensibile questa censura perché, anche se la pagina suddetta non sia la pagina ufficiale del Comune, è spesso utilizzata per divulgare notizie utili alla cittadinanza, sia da parte dell’amministrazione che da soggetti terzi: non permettere di pubblicare quindi informazioni a tutela della salute dei cittadini, è quindi una grave mancanza di rispetto verso chi vive o frequenta la nostra cittadina”.

Le richieste della minoranza

Per tutte queste ragioni i tre rappresentanti della minoranza chiedono ufficialmente attraverso l’interpellanza come mai sia stato “censurato il post con i dati ufficiali di Arpa, considerando che gli amministratori della pagina in questione sono gli stessi assessori”. Inoltre Travaini, Muscarà e Torelli chiedono che il pannello luminoso di Arpa Piemonte in piazza De Filippi venga ripristinato.

Dai una mano a
Da settimane, i giornalisti del tuo quotidiano online lavorano, senza sosta e con grande difficoltà, per garantirti un'informazione precisa e puntuale dal tuo territorio, sull’emergenza Coronavirus. Tutto questo avviene gratuitamente.
Adesso, abbiamo bisogno del tuo sostegno. Con un piccolo contributo volontario, puoi aiutare le redazioni impegnate a fornirti un'informazione di qualità. Grazie.

Scegli il tuo contributo:
Top news regionali
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei