Politica

Duecento firme contro la nuova area feste a Varallo

Le posizioni dei firmatari e della giunta sono distanti

Duecento firme contro la nuova area feste a Varallo
Arona, 29 Gennaio 2020 ore 07:00

Duecento firme sono state raccolte dai residenti della zona di via della Gioventù contro la nuova area feste all’ex campo sportivo Virgilio Maroso.

Duecento firme contro l’area feste

Circa 200 varalpombiesi hanno firmato contro la realizzazione della nuova area feste all’ex campo sportivo Virgilio Maroso. Un’idea presentata e portata avanti dall’Amministrazione comunale fin dalla sua elezione. Un progetto, però, che ha suscitato dubbi e contrarietà da alcuni cittadini e dal gruppo di minoranza Rinnoviamo Varallo, che durante diverse sedute del Consiglio comunale ha espresso un giudizio negativo sulla futura opera. E proprio recentemente, a Villa Soranzo, sede del Municipio di Varallo Pombia, è stata depositata e protocollata una raccolta firme, con la quale un gruppo numeroso di abitanti ha manifestato il proprio dissenso alla scelta di costruire la nuova struttura nell’area verde di via della Gioventù.

Le ragioni della mobilitazione

“In questi mesi ho deciso di promuovere nel mio paese una raccolta firme contro la realizzazione della nuova area feste all’ex campo sportivo – spiega il varalpombiese Massimo Pertile – tutti i residenti, tra cui io, di via della Gioventù e delle strade adiacenti hanno sottoscritto l’iniziativa. Siamo fortemente contrari a questa costruzione perché andrebbe a distruggere l’unica area verde del paese e creerebbe un forte disagio ai residenti essendo una zona densamente popolata, la via interessata è senza uscita e in caso di emergenza sarebbe priva di una strada alternativa per i mezzi di soccorso, in più non possiede uno spazio abbastanza grande da adibire a parcheggio”.

La replica dell’Amministrazione

“Circa la volontà di realizzare un’area feste nella zona di via della Gioventù la popolazione ne è informata dalla primavera del 2017 – replica la Giunta – tale progetto è sempre stato tra i punti cardine della lista “Progetto Varallo Pombia” ed è stato illustrato negli incontri pubblici che si sono svolti durante la nostra campagna elettorale. E proprio l’11 giugno 2017 è stata eletta questa Amministrazione e il risultato del voto ha suffragato il contenuto stesso del programma elettorale. Non è corretto affermare che gli stanziamenti per quest’opera andranno a discapito di altro, in quanto per la realizzazione della stessa verranno utilizzati fondi già stanziati. L’area feste vuole promuovere momenti di incontro e socializzazione e favorire le associazioni che rendono vivo il nostro paese organizzare una festa oggi, oltre a limitarne la realizzazione nella bella stagione, richiede dispendio di tempo ed energie per trasportare e montare attrezzature, con il rischio di dover annullare il tutto causa avversità meteorologiche. Una struttura attrezzata e finalizzata all’uso non potrà che essere da stimolo per l’organizzazione di eventi durante tutto l’anno”.

Dai una mano a
Da settimane, i giornalisti del tuo quotidiano online lavorano, senza sosta e con grande difficoltà, per garantirti un'informazione precisa e puntuale dal tuo territorio, sull’emergenza Coronavirus. Tutto questo avviene gratuitamente.
Adesso, abbiamo bisogno del tuo sostegno. Con un piccolo contributo volontario, puoi aiutare le redazioni impegnate a fornirti un'informazione di qualità. Grazie.

Scegli il tuo contributo:
Top news regionali
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei