Politica

Elezioni ad Arona: c’è anche la candidatura di Caramella

Il cavallo di battaglia del candidato è la ricerca di una città più bella

Elezioni ad Arona: c’è anche la candidatura di Caramella
Arona, 29 Luglio 2020 ore 07:00

Elezioni ad Arona: Marco Caramella lancia lancia il suo progetto per la città.

Elezioni ad Arona: si candida Caramella

I candidati “ufficiali” erano già 4, ma per la poltrona di sindaco ci sarà anche un quinto contendente. Si tratta di Marco Caramella, conosciuto in città soprattutto per il suo ruolo come titolare dell’osteria Da Dré, in centro. 64 anni, originario di Cassano Magnago, ma trasferitosi ad Arona quando era ancora un bambino, Caramella ha annunciato l’intenzione di dare vita a una lista civica e di candidarsi a sindaco.

Un’Arona più bella

“Mi sono sempre interessato di cultura – spiega – e dopo gli studi di filosofia alla Statale di Milano e quelli in ambito artistico al Dams di Bologna, ho acquisito una certa esperienza nel campo degli eventi, degli spettacoli e del mondo della cultura in generale. Stiamo conducendo numerose riunioni con lo scopo di formare una lista civica, completamente apartitica, ma con una forte coscienza civica e con un’idea precisa dell’Arona che vogliamo. Vorrei improntare la mia candidatura sul concetto di bellezza, perché sono le cose belle quelle che amo maggiormente e mi piacerebbe un’Arona più bella. Un’Arona meno provinciale e più internazionale, in grado di stimolare un turismo che non sia un semplice mordi e fuggi, ma che coinvolga e invogli a partecipare le persone del territorio. Contrariamente a quanto dice Tosi, non credo si debba governare con la gentilezza. Ma con il sorriso, questo sì”.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità