Politica
Conto alla rovescia verso il voto

Elezioni politiche: tutti i nomi dei candidati del Novarese e del Vco

La legge elettorale non consente di esprimere preferenze al proporzionale, ma è importante conoscere i nomi scelti dai partiti

Elezioni politiche: tutti i nomi dei candidati del Novarese e del Vco
Politica Novara, 10 Settembre 2022 ore 07:00

Mancano pochi giorni alla data fatidica delle elezioni: ecco tutti i nomi dei candidati scelti dai partiti e dalle coalizioni nei collegi uninominali e plurinominali per Novara e Vco.

Elezioni politiche: i partiti hanno scelto i nomi su cui puntare

Mancano ormai circa 15 giorni alla data fatidica del voto e per gli elettori diventa fondamentale conoscere quelli che sono i nomi in lizza per un posto a Montecitorio e a Palazzo Madama. La legge elettorale in vigore prevede che il territorio nazionale sia diviso in collegi uninominali (nei quali risulta eletto solo il candidato che ottiene almeno un voto più degli altri contendenti) e in collegi plurinominali, per i quali i seggi vengono assegnati in modo proporzionale, rispettando rigorosamente l'ordine dei candidati scelto dai partiti. La legge elettorale prevede infatti che si possa tracciare un segno sul nome del candidato all'uninominale e/o sul simbolo di uno dei partiti che lo sostengono, e/o in toto sulla lista dei nomi collegati a quella lista. Non è possibile insomma, assegnare una preferenza a un singolo candidato nella lista dei collegi plurinominali. Diventa però comunque importante conoscere chi sono le personalità politiche che i partiti hanno scelto per rappresentarli sul territorio.

La coalizione di centrodestra

Questo lo scenario nella coalizione di centrodestra. L’aronese Alberto Gusmeroli (Lega) è candidato nell’uninominale U02 Novara-Vco per la Camera dei deputati; il taglio dei seggi ha escluso dalle liste l’altro novarese alla Camera, Marzio Liuni. Nel plurinominale per la Camera, collegio Piemonte 1 (Novara, Biella, Vco e Vercelli) la Lega schiera Riccardo Molinari, Elena Maccanti, l’ossolano Enrico Montani, Cristina Patelli. Forza Italia riconferma la verbanese Mirella Cristina, poi Roberto Cota (ex governatore del Piemonte con casacca del Carroccio), la borgomanerese Annalisa Beccaria e Antonio Prencipe. Fratelli d’Italia ha Fabrizio Comba, Monica Ciaburro, Emanuele Pozzolo, Barbara Merlin. Per il Senato, uninominale U03 (Novara, Vercelli, Biella e Vco) confermato Gaetano Nastri (FdI); per il plurinominale Piemonte 2 FdI schiera Lucio Malan, Paola Ambrogio, Giorgio Salvitti, Giovanna Pellanda; la Lega ha Massimo Garavaglia, Marzia Casolati, Eraldo Botta e Giovanna Quaglia; Fi Silvio Berlusconi, Licia Ronzulli, Roberto Rosso, Franca Roso. Noi Moderati candida al  plurinominale: Ilaria Cavo, Giuseppe Ruvolo, Rossana Manti, Giovanni Zarrillo; per il senato al plurinominale: Natale Caciola, Floriana Faccaro, Aldo Rosa, Sabrina Gamba.

La rosa del centrosinistra

Nella coalizione di centrosinistra la novarese Emanuela Allegra (Milù) del Pd  è la candidata alla Camera all’uninominale U02 (Novara e Vco. Per il plurinominale P01 (Novara, Biella, Vercelli e Vco) il Pd ha scelto Federico Fornaro, Milù Allegra, Rinaldo Chiola e Maria Moccia; +Europa ha indicato i nomi di Roswitha Flaibani, Federico Bodo, Alice Depetro, Giorgio Maracich; Alleanza Verdi-Sinistra Antonio Filoni, Michela Casella, Raul Oliva e la novarese Stefania Broglia; Impegno civico mette in campo Lucia Azzolina, Antonio Curatola, Tiziana Sesti, Marco Ricucci.
Per il Senato, all’uninominale U03 (Novara, Vercelli, Biella e Vco) ci sarà il novarese segretario provinciale Pd Rossano Pirovano (dopo il passo indietro per motivi di lavoro, all’ultimo minuto di Matteo Besozzi); nel plurinominale il Pd ricandida Enrico Borghi (di Premosello Chiovenda), seguono Rita Rossa, Rossano Pirovano, Bruna Sibille; per +Europa Marco Taradash, Simona Viola, Marco Filippa, Marina Degrassi; per Alleanza Verdi-Sinistra ci sono Giobbe Covatta, Elena Grandi, Giuseppe Sammatrice e Fiammetta Rosso; per Impegno civico Stefania Recagno, Carlo Frumento, Silvia Carbone e Fabrizio Biale.

Il Movimento 5 Stelle

Messi alle spalle i sussulti di fine legislatura e la scissione di Impegno civico, il Movimento 5 Stelle per la Camera, uninominale U02 (Novara e Vco)  candida il novarese Mario Iacopino; nel plurinominale P01 (Novara, Vco, Vercelli e Biella) Chiara Appendino, Mario Iacopino, Fabio Frezzini. Per il Senato nell’uninominale un altro novarese: Luca Zacchero; nel plurinominale Ettore Licheri, Susy Matrisciano, Luca Zacchero e Mara Gandola.

Il "terzo polo"

Per la Camera, nell’uninominale U02 (Novara e Vco) Azione e Italia Viva hanno scelto Vittorio Barazzotto; per il plurinominale P01 Luigi Marattin, Francesca Tini Brunozzi, Fabrizio Finocchi e la novarese Michela Poeta. Per il Senato nell’uninominale il borgomanerese Roberto Faggiano; nel plurinominale Ivan Scalfarotto, Cristina Peddis, Vincenzo Pellegrino, Anna Bracco.

Italexit

Italexit per la Camera, all'uninominale candida Eleonora Chiodo, al plurinominale Roberta Pirali, Andrea Messano, Ethel Odoli, Mario Calderara. Per il Senato, uninominale il novarese Paul Rosette; al plurinominale Franco Quaglia, Chiara Chirio, Maurizio Scalabrin, Silvia Martini.

Unione popolare con De Magistris

Il partito guidato da De Magistris per la Camera, all'uninominale il novarese Daniele Cherubin, al plurinominale Massimo Arcangeli, Laura Robbiano, Andrea Tamiso, Cinzia Lamanna. Per il Senato, all'uninominale Gabriele Arati, al plurinominale Lucietta Bellomo, Michele Baracco, Annalisa Anzivino, Claudio Cesaroni.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter