Menu
Cerca
Le motivazioni

Galliate si dimette il vicesindaco Mirko Lombardo

“Ragioni del tutto personali”.

Galliate si dimette il vicesindaco Mirko Lombardo
Politica Ovest Ticino, 29 Marzo 2021 ore 14:39

“Motivazioni personali e lavorative” alla base del gesto di Lombardo.

Le dimissioni con un post

“Scrivo questo post per informarvi che qualche minuto fa mi sono recato in Comune per rassegnare le mie dimissioni dal ruolo di Vice Sindaco e Assessore della Città di Galliate, non prima, di aver salutato tutti i dipendenti comunali e aver augurato loro buon lavoro, ringraziandoli per l’accoglienza che fin da subito mi hanno riservato, per gli insegnamenti che mi hanno trasmesso, per i tanti momenti di confronto e per le attività e i progetti portati avanti insieme”.

Le motivazioni

“Questa è una scelta sofferta, che compio dopo una lunga e attenta riflessione, ma ci tengo a sottolineare che trae origine esclusivamente da motivazioni di natura personale. Purtroppo, per impegni lavorativi, non riesco ad essere presente quanto vorrei e a dedicare il tempo necessario allo svolgimento di un ruolo così importante.

Voglio ringraziare la mia famiglia e la mia ragazza, il Sindaco Claudiano Di Caprio e i colleghi di maggioranza per aver compreso e accettato la mia decisione, oltre per la fiducia e la stima che mi hanno sempre concesso.

Ringrazio di cuore anche tutti coloro che mi sono stati accanto in questo lungo percorso e tutte le persone con le quali ho potuto e ho avuto modo di relazionarmi e confrontarmi in questi anni, i colleghi di maggioranza, quelli di minoranza, Motore Civico con il quale ho iniziato questa esperienza politico- amministrativa, la Lega con la quale l’ho portata avanti, i tanti amici e colleghi anche di altri Comuni e Regioni d’Italia.

Rivolgo un sentito ringraziamento alle tante persone che mi hanno votato, concedendomi la loro fiducia e il loro supporto in questi anni, vi garantisco che non c’è stato un solo giorno nel quale io non abbia dato il massimo per Galliate, spendendomi con tutte le mie energie, la massima disponibilità, la mia professionalità e le mie competenze, sempre nel pieno rispetto di tutti, anche di chi aveva e ha idee differenti dalle mie.

Nella speranza che possiate comprendere le mie ragioni, concludo dicendo che è stato un onore per me essere per 5 anni Consigliere Comunale e per questo anno e mezzo Vice Sindaco della mia e nostra Città, che non smetterò mai di amare”.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli