Politica
Politica

Piano del traffico di Novara: oggi in piazza le idee di Italia Viva

L'appuntamento è in largo Don Minzoni dalle 9.30 alle 12.30

Piano del traffico di Novara: oggi in piazza le idee di Italia Viva
Politica Novara, 09 Aprile 2022 ore 07:00

Piano del traffico di Novara: Italia Viva organizza per la giornata di oggi, sabato 9 aprile, un gazebo per discutere proposte concrete da attuare per cambiare la città.

Gazebo in largo Don Minzoni

La sezione locale di Italia Viva organizza per oggi, sabato 9 aprile, dalle 9,30 alle 12,30, in Largo Don Minzoni (in prossimità del Mercato coperto), nell’ambito dell’iniziativa nazionale “1000 piazze per l'Italia”, un gazebo per esporre  quelle che il partito definisce come "proposte concrete, e di buon senso, sul Piano del Traffico per la Novara del futuro e per non sprecare i nuovi finanziamenti che verranno concessi per opere pubbliche".

Un parcheggio sotterraneo e uno custodito

Ecco le idee al centro delle riflessioni del partito, per come sono state esposte nel comunicato ufficiale di Italia Viva: "Un'area di parcheggio custodito, in prossimità della stazione, per le auto ma anche per biciclette, motorini, monopattini, con tariffe agevolate per chi ha l’abbonamento ferroviario, per consentire tempi più brevi negli spostamenti all’interno della città, minori intasamenti e - finalmente - riqualificazione della zona della Stazione in stato di evidente degrado". Ma ci sono anche proposte per piazza Garibaldi. "Perché non ragionare - si chiedono da Italia Viva - come intervento risolutivo sulla fattibilità di un parcheggio sotterraneo sotto piazza Garibaldi? Sarebbe una soluzione adeguata agli standard di città simili per dimensioni, per una Novara al passo con i tempi, con una nuova viabilità della zona e meno auto in attesa davanti alla stazione (sempre con tariffe agevolate per chi viaggia)".

In discussione anche i collegamenti ferroviari e molto altro

"Milano a meno di 30 minuti di treno - scrive il coordinatore cittadino di Italia Viva Giovanni Agnesina - occorre aprire un tavolo di trattativa Comune- Trenitalia per risolvere le criticità della tratta Torino - Milano e per ripristinare il treno Intercity, con corse "veloci" nella fascia oraria 7,45-8,15 e 17.20-18.20 e per garantire (almeno) il livello di servizi di quaranta anni fa. Italia Viva invita l’amministrazione comunale a non perdere le opportunità che possono rigenerare il volto della città. Non serve un lungo elenco di progetti tra i più svariati: occorre invece dare il via ad interventi concreti, pratici e sostenibili, perché è da qui che passano il futuro della nostra città e il benessere di chi ci vive e vorrà viverci".

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter