Elezioni

Rossi, Allegra e Caruso: ecco i candidati novaresi del Pd alle Regionali

Sono stati votati all'unanimità dalla direzione, mentre domani, sabato 23 marzo, avrà luogo la presentazione ufficiale

Rossi, Allegra e Caruso: ecco i candidati novaresi del Pd alle Regionali
Pubblicato:

Il Partito Democratico della provincia di Novara un paio di giorni dopo l’ufficializzazione della candidatura a presidente del Piemonte di Gianna Pentenero ha scelto la terna che costituirà la lista del Pd nel collegio territoriale.

Ecco i candidati novaresi alle Regionali

Lo ha fatto lunedì 18 marzo in una riunione della direzione provinciale. I nomi sono quelli di Domenico Rossi, Milù Allegra e Lucia Caruso, approvati all’unanimità dalla direzione.

"Domenico Rossi – dice al Corriere di Novara il segretario provinciale del Pd Rossano Pirovano – è il nostro consigliere uscente nonché segretario regionale del partito: una figura di livello per il lavoro fatto in Regione e nel Pd. Una conferma naturale, sulla quale puntiamo con convinzione. Ma anche gli altri due nomi sono scelte di grande qualità. Due donne, anzitutto, per valorizzare la presenza femminile nel nostro partito e nell’amministrazione pubblica. Abbiamo scelto Milù Allegra, insegnante, consigliera comunale a Novara, segretaria del circolo cittadino del capoluogo, attivissima nelle battaglie civili e sociali".

"Il terzo nome - conclude Pirovano - è una novità assoluta: Lucia Caruso, di Arona, anche lei insegnante, vicepresidente dell’Anpi provinciale e responsabile della sezione di Arona. Lucia non è iscritta al Pd – anche se confido che si iscriverà a breve – ed è un esempio di persona espressione della società civile che si riconosce e interpreta i valori progressisti".

I candidati verranno presentati ufficialmente alla stampa domani, sabato 23 marzo.

Obiettivi? «Ovviamente – risponde Pirovano – confermare l’elezione in Consiglio Regionale di un rappresentante di Novara e poi dare il miglior contributo possibile al risultato di Gianna Pentenero».

Commenti
Lascia il tuo pensiero

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui nostri canali