Varallo commissariata

Varallo Pombia consiglieri si dimettono, Pilone non è più sindaco: arriva il commissario

Si sono dimessi in 8 su 12.

Varallo Pombia consiglieri si dimettono, Pilone non è più sindaco: arriva il commissario
Politica Arona, 08 Luglio 2021 ore 10:21

Varallo Pombia è commissariata: consiglieri di maggioranza e minoranza si sono dimessi facendo cadere la giunta di Alberto Pilone.

Il post del sindaco

A Varallo Pombia la giunta decade dopo 9 anni, arriverà il commissario: si sono dimessi 8 consiglieri su 12 (non si sono dimessi Elena Chiappini, Sergio Praderio, il sindaco Alberto Pilone e Massimo Silvestri).

“Ieri nel tardo pomeriggio alcuni consiglieri di minoranza e maggioranza hanno fatto protocollare le loro dimissioni e oggi sarà fatta notifica  alla Prefettura e così il consiglio comunale è sciolto e nei prossimi  giorni verrà a varallo il Commissario nominato dal Prefetto. Purtroppo a parte le ragioni di chi si è dimesso e le considerazioni di chi non lo ha fatto, rimane il fatto importante e di grave difficoltà amministrativa, di tante iniziative, lavori pubblici e servizi che  avranno sicuramente un rallentamento. Quello che però mi rattrista è la situazione della casa di riposo… eravamo arrivati quasi al traguardo. Tant’è che lunedì prossimo saremmo dovuti andare con il parroco in curia per concludere l’iter. Ma a seguito dei fatti di ieri, personalmente non saprei più cosa fare”.