pronto intervento

Chiuso fuori casa: e adesso? Ecco la soluzione se vivi a Novara

Chiuso fuori casa: e adesso? Ecco la soluzione se vivi a Novara
16 Luglio 2020 ore 09:49

Sei rimasto chiuso fuori di casa e non sai come risolvere la situazione? Innanzitutto cerca di mantenere la calma, perché non sei di certo né il primo né l’ultimo che si trova ad affrontare un problema come questo. A dirla proprio tutta, le persone che al giorno d’oggi rimangono chiuse fuori dalla propria abitazione sono molte di più di quello che si pensa. Il problema è che ancora in troppi sono convinti che chiamare i Vigili del Fuoco sia la soluzione ma non è affatto così! Il loro compito non è certo questo e giustamente, quando ricevono una chiamata d’intervento per un motivo così futile applicano delle tariffe molto elevate.

Fortunatamente, al giorno d’oggi esistono altri modi per risolvere la situazione senza contattare i Vigili del Fuoco che hanno cose ben più importanti a cui pensare. Trovare un fabbro a Novara per interventi urgenti non è difficile come pensi ed esistono servizi attivi 24 ore su 24, tutti i giorni della settimana. Quello che devi fare dunque è respirare, calmarti e darti da fare per risolvere il tuo problema: sarà molto più semplice ed economico di quello che pensi.

Cosa fare se hai perso le chiavi di casa

Se sei rimasto chiuso fuori di casa perché hai smarrito le chiavi? In questo caso la prima cosa che ti conviene fare è rivolgerti ai vigili e controllare che non siano state ritrovate da qualcuno. Spesso e volentieri capita anche questo, quindi vale la pena fare un tentativo. Se non c’è traccia delle tue chiavi da nessuna parte invece ti conviene denunciarne la perdita e prendere in considerazione la sostituzione della serratura.

Cosa fare se ti sei chiuso fuori di casa

Se le chiavi non sono andate perdute ma sono rimaste all’interno dell’abitazione e ti sei letteralmente chiuso fuori di casa, allora non c’è granché da fare. Devi contattare un fabbro e richiedere un intervento presso la tua abitazione. I professionisti hanno tutti gli attrezzi del mestiere e nel giro di 5 minuti riescono ad aprire la serratura senza grandi problemi.

In alcuni casi si riesce a sbloccare il tutto senza compromettere o rovinare la serratura, ma in altri contesti potrebbe essere necessario forzare l’apertura e dunque danneggiare in modo definitivo l’apertura della porta. Il fabbro comunque ti spiegherà tutto prima di procedere e sarai libero di scegliere la soluzione che preferisci.

Perché chiamare un fabbro e non i Vigili del Fuoco

In molti sono ancora convinti che in situazioni come queste vadano contattati i Vigili del Fuoco. Non si tratta di un’idea del tutto errata, ma i Pompieri devono essere disturbati solo in caso di effettivo pericolo ed urgenza. Puoi dunque contattarli se ad esempio in casa è rimasto un bambino molto piccolo da solo, che quindi si trova in una situazione di rischio, o se hai lasciato il gas aperto.

In caso contrario, non si dovrebbero mai disturbare i Vigili del Fuoco perché il loro compito non è quello di sbloccare le serrature e non è giusto rubare loro del tempo che potrebbero impiegare per interventi decisamente più importanti.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità