Più organizzazione in casa e azienda: gli scaffali metallici, quali scegliere e perché

Più organizzazione in casa e azienda: gli scaffali metallici, quali scegliere e perché
19 Maggio 2020 ore 10:00

L’attenzione verso i particolari, anche ciò che appare come un banale dettaglio, può rivelarsi essenziale per tagliare nuovi traguardi aziendali o, più semplicemente, per vivere in un ambiente a misura delle proprie esigenze. Ed è nella prospettiva di ottimizzare l’organizzazione che gli scaffali metallici assumono rilevanza. Perché sono tanto importanti, quali criteri adottare per riconoscere i prodotti migliori e come cercare di risparmiare? 

Come selezionare gli scaffali in metallo: le variabili da considerare 

Versatili e robusti, gli scaffali metallici svolgono un ruolo importante nell’organizzazione, sia in azienda che a casa. Gli scaffali componibili in metallo prevedono talvolta dei rivestimenti in legno. Il peso è ridotto e ciò permette di spostarli senza difficoltà. 

Va selezionato il prodotto che meglio si adatta alle proprie esigenze, a seconda, ad esempio, degli articoli da riporvi, gli spazi disponibili, il carico massimo necessario, eccetera. Una delle prime variabili da considerare sono proprio le cosiddette unità di carico, UDC: corrispondono al tipo di materiale che verrà caricato. 

Quali sono le dimensioni dell’ambiente? Le misure influenzano inevitabilmente l’acquisto. Gli scaffali più comuni prevedono ripiani dalla larghezza che si aggira intorno ai 100 cm, a fronte di una profondità che varia dai 40 ai 50 cm. 

Scorrendo le informazioni presenti nella scheda tecnica va poi presa in esame la portata. Anche in questo caso sul mercato ci sono diverse soluzioni, alcune delle quali prevedono ripiani rinforzati. Se però consideriamo gli scaffali comuni, abbiamo valori che oscillano dai 35 ai 70 kg. 

Per quello che riguarda lo spazio in verticale, il formato medio è di 180 cm. Si tratta di una scelta concepita per consentire l’immediato accesso a ogni materiale archiviato. 

Tra i vantaggi degli scaffali metallici troviamo anche il costo. Sono assai economici rispetto a tantissime altre soluzioni, merito di una progettazione orientata completamente alla funzionalità. Ma c’è comunque la possibilità di risparmiare ulteriormente, senza scendere a compromessi quanto ad affidabilità. 

Come risparmiare puntando alla qualità con le scaffalature metallo 

Il risparmio è rilevante in ogni acquisto, eppure non può essere il solo parametro di riferimento. Perché i prodotti stoccati siano al sicuro, gli scaffali metallici devono rivelarsi robusti, dovendo affrontare carichi da decine di chili nel corso di anni d’utilizzo. 

Va trovato allora il giusto compromesso. In questo senso il Web ci viene in aiuto. Sulla Rete si possono acquistare scaffalature di alta qualità a prezzi competitivi, a condizione di rivolgersi direttamente ai produttori, meglio se aziende italiane. 

Comperare un prodotto italiano dall’impresa produttrice (come ad esempio Castellani Shop) permette di avere garanzie sulla qualità costruttiva e un’assistenza tecnica altamente qualificata. Cosa che non si trova nelle piattaforme di e-commerce generaliste.

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità