Alla scoperta delle città d'arte

Torino, gioiello barocco sul fiume Po

La cupola più alta d’Europa a Novara e la Cappella Sistina di Vercelli

Torino, gioiello barocco sul fiume Po
07 Settembre 2020 ore 10:28

In Piemonte la bellezza delle città nasce dall’armonica combinazione di arte e natura.
Torino, prima capitale d’Italia, è un gioiello barocco sul fiume Po, oltre che Città Creativa per il Design Unesco. Il capoluogo piemontese vanta oltre 50 musei, tra i quali il Museo Nazionale del Cinema (ospitato all’interno della Mole Antonelliana, simbolo della città), il Museo Nazionale dell’Automobile, oltre a Palazzo Madama, al Mao – Museo di Arti Orientali e alla Gam – Galleria d’Arte Moderna. Protagonisti ovviamente le residenze reali, con Palazzo Reale e i Musei Reali, che conservano l’Autoritratto e un nucleo di disegni autografi di Leonardo da Vinci. Ma non bisogna dimenticare che a Torino è custodita la Santa Sindone, con la Cappella e il museo dedicato.
Testimonianze importanti della storia di Alessandria sono l’Antiquarium Forum Fulvii, le case degli Umiliati, il ciclo di affreschi arturiani, la Cittadella – capolavoro di architettura militare e il Museo del Cappello della fabbrica Borsalino.

Ad Asti le tracce del Romanico si colgono nel campanile della Cattedrale, nella Collegiata di San Secondo e nel Complesso di San Pietro in Consavia. Ma la cittadina è soprattutto un trionfo Barocco, con Palazzo Ottolenghi e Palazzo Civico. Biella, operosa città della lana, oggi è nel network Unesco per la creatività. Da visitare il borgo medioevale nella parte alta della città e la Cittadellarte – Fondazione Pistoletto. A Novara, all’ombra della cupola antonelliana (la più alta d’Europa in muratura) della Basilica di San Gaudenzio, da non perdere il battistero paleocristiano del IV-VI secolo, il complesso monumentale del Broletto (XIII secolo) e il Castello Visconteo-Sforzesco.
Nella centrale piazza Cavour di Vercelli svetta la bella Torre dell’Angelo. Straordinario simbolo del Medioevo è la Basilica di Sant’Andrea. Da vedere: la Cattedrale Metropolitana di Sant’Eusebio e la chiesa di San Cristoforo, soprannominata la Cappella Sistina di Vercelli.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità