Menu
Cerca

Bici che passione: aumentano le vendite online di e-bike

Bici che passione: aumentano le vendite online di e-bike
Idee & Consigli Novara, 21 Maggio 2021 ore 08:23

Con l'arrivo delle belle giornate primaverili ed estive, andare in bicicletta è ancora più gradevole. Chi non abbia ancora fatto questo acquisto non necessariamente deve recarsi in un punto vendita fisico ma, come per molti altri prodotti, una buona bici si può trovare anche online.

Grazie infatti a portali specializzati, come ad esempio Botteroski.com, è possibile scegliere tra una vasta proposta di articoli attentamente selezionati, pensati per rispondere a tutte le esigenze degli utenti.

Nel dettaglio, per individuare la soluzione più adatta alla tipologia di utilizzo che si intende farne, è sufficiente consultare la sezione specifica del portale di Botteroski dedicata alle e-bike (https://www.botteroski.com/it/116-ciclismo/125-biciclette/689-e-bike), dove è possibile trovare una grande varietà di modelli.

Caratteristiche di una buona e-bike

La e-bike ha, rispetto a una bici classica, la componente elettrica che, come accennato, supporta il ciclista nella pedalata. Ciò si traduce con la presenza di una batteria che può arrivare fino a 500 WH, e che di solito viene ancorata alla parte anteriore del telaio in modo da non rischiare mai di sganciarsi, anche se il terreno è particolarmente dissestato.

Quelle che garantiscono le migliori performances tra dimensioni e durata sono quelle agli ioni di litio, con tempi di ricarica di alcune ore e autonomia fino a circa 40 chilometri in città o su percorsi semplici. Di solito la velocità massima nei centri abitati non supera i 25 km/h. In alcuni casi, per risultare più longeve all'utilizzo, le e-bike possono persino offrire un alloggiamento supplementare per una seconda batteria e ciò si rivela utile sulla lunga distanza così come sulle salite più impervie.

Per quanto concerne il telaio, sarà imprescindibile optare sempre per materiali leggeri ma al contempo resistenti, quindi adeguati alle dimensioni stesse della bici (che può avere misure da bambino o da adulto). In tal senso, la lega di carbonio o l'alluminio sono quelle normalmente impiegate, grazie alle loro doti di robustezza ed elasticità: molte e-bike sono anche pieghevoli e possono essere perciò caricate agevolmente in un bagagliaio o persino su un mezzo pubblico.

Infine, altra caratteristica delle e-bike è quella che riguarda il display su cui visualizzare i vari dati relativi alla marcia: i migliori sono quelli retro-illuminati con luci al LED. Tramite questi, si può persino tenere d'occhio il livello di carica della batteria, per potersi regolare per tempo.

City bike o mountain bike?

Una city bike o una mountain bike possono avere entrambe una pedalata assistita ma si possono differenziare per la forma più o meno aerodinamica del telaio: la prima consente di tenere la schiena ben dritta per pedalare anche a pochi chilometri orari, mentre la seconda consente di affrontare discese e salite anche a velocità sostenuta. Di sicuro, in entrambi i casi va valutata la presenza di freni adeguati che, specie nelle bici da corsa, possono essere doppi e a disco per consentire prestazioni performanti. L'attivazione avviene sempre con comandi comodamente posti sul manubrio, così da non distogliere mai l'attenzione dalla strada.

Per quanto concerne le ruote e il tipo di gomma montata, dovrà sempre risultare adatta al tipo di e-bike e di percorso che s'intende affrontare, quindi più si prevede di usare la bicicletta su strade sterrate e più sarà necessario ricercare copertoni resistenti che offrano anche un buon attrito.

Per potersi spostare in sicurezza anche di sera o in condizioni di scarsa visibilità, molto importanti saranno anche le luci, anteriori e posteriori per visualizzare bene la strada ma anche per essere notati senza fatica da vetture o pedoni. Infine, nella scelta finale possono inficiare anche elementi opzionali quali un comodo porta-borraccia o un cestino da abbinare nel quale riporre oggetti utili durante la pedalata.