Idee & Consigli

Gomme invernali, il 15 novembre scatta l’obbligo: ecco su quali strade

Gomme invernali, il 15 novembre scatta l’obbligo: ecco su quali strade
Idee & Consigli 22 Settembre 2022 ore 16:25

Il 15 novembre è la data che tutti gli automobilisti devono tenere a mente per la sostituzione dei pneumatici stagionali. Con l’arrivo dell’inverno, infatti, gli enti che gestiscono le strade introducono l’obbligo di montare i pneumatici invernali in luogo di quelli estivi, così da aumentare il livello di sicurezza alla guida per conducenti e passeggeri. 

L’articolo 6, comma (e) del Codice della Strada, infatti, stabilisce che l’ente proprietario della strada può “prescrivere che i veicoli siano muniti ovvero abbiano a bordo mezzi antisdrucciolevoli o pneumatici invernali idonei alla marcia su neve o su ghiaccio”. La normativa, infatti, non prevede un intervallo di tempo specifico: sono gli enti locali che gestiscono le strade a scegliere per convenzione l’intervallo che va dal 15 novembre al 15 aprile. Naturalmente, a seconda delle specifiche necessità e delle caratteristiche climatiche della zona, l’obbligo può essere esteso anche ad un arco di tempo più duraturo; lo stesso vale anche per le catene da neve: gli enti locali oppure l’ANAS (competente per le strade statali e le autostrade) decidono a quali strade, e per quanto tempo, applicare l’obbligo delle gomme da neve o delle catene, installando l'apposita segnaletica verticale.

Chi percorre abitualmente strade esposte a ghiacciate e nevicate durante la stagione invernale deve quindi munirsi tempestivamente di un treno di gomme invernali, così da montarle per tempo ed evitare le sanzioni previste dal Codice della Strada in caso di accertamento. Questo tipo di pneumatico può essere acquistato in officina, rivolgendosi al gommista di fiducia, oppure online tramite e-commerce specializzati come EuroimportPneumatici.

Quando è previsto l’obbligo in provincia di Novara

La Provincia di Novara, a seguito dell'emanazione dell’Ordinanza n. 288 del 18/10/2021, ha stabilito che tutti i veicoli a motore - “esclusi i ciclomotori a due ruote e i motocicli” - che transitano ogni anno su tutte le strade provinciali nel periodo tra il 15 novembre e il 15 aprile di ogni anno devono “essere muniti di pneumatici invernali, ovvero devono avere a bordo mezzi antisdrucciolevoli idonei alla marcia su neve e ghiaccio”. L’obbligo è valido anche al di fuori del periodo sopra indicatoin concomitanza del verificarsi di precipitazioni nevose o formazione di ghiaccio” sulla carreggiata. 

Per quanto riguarda ciclomotori e motocicli, ossia i veicoli esenti dall’obbligo di avere a bordo le gomme invernali, nel periodo tra il 15 novembre e il 15 aprile “possono circolare solo in assenza di neve o ghiaccio sulla strada e di fenomeni nevosi in atto”. Per i veicoli di categoria M1 (autoveicoli) e N1 (trasporto merci fino a 3,5 tonnellate di massa), l’ordinanza “raccomanda l’installazione su tutte le ruote al fine di conseguire condizioni uniformi di aderenza sul fondo stradale”.

Le strade interessate dall’obbligo

La validità dell’ordinanza riguarda tutte le strade di competenza della Provincia di Novara; l’elenco completo è riportato in un allegato dell’ordinanza provinciale sopra citata. 

Per quanto riguarda le arterie stradali presenti all’interno dei territori dei singoli comuni, è necessario fare riferimento ai provvedimenti emanati dalle amministrazioni competenti.

Come detto, le strade statali e i rami autostradali sono di competenza dell’ANAS che, ogni anno, ad inizio novembre, emette una specifica ordinanza indicando i tratti autostradali sui quali vige l’obbligo di circolare con le gomme invernali. Per quanto riguarda la provincia di Novara, i segmenti dovrebbero essere (in base all’ordinanza dello scorso anno):

  • la SS32 “Ticinese” da Novara (km 3,962) a Castelletto Ticino (km 32,640);
  • la SS336 “della Malpensa” a Varallo Pombia (dal km 21,710 al km 26,634);
  • la SS341 “Gallatarese” da Pernate (km 9,150) a Galliate (km 11,060);
  • la SS11 “Padana Superiore” da Torino (km 6,328) a Borgo Vercelli (km 82,500);
  • la SS142 “Biellese” da Masserano (km 16,060) ad Arona (km 52,580);
  • la SS211 “della Lomellina” da Pozzolo Formigaro (km 0) a Isola S. Antonio (km 29,825);
  • la SS229 “del Lago d'Orta” da Borgomanero (km 28,700) a Gravellona Toce (km 60,489).
Seguici sui nostri canali