Idee & Consigli
personaggi

Ludovico Aldasio racconta di quando ha rischiato di morire per un grave problema di salute

Ludovico Aldasio racconta di quando ha rischiato di morire per un grave problema di salute
Idee & Consigli 04 Marzo 2022 ore 07:00

Qualche giorno fa il giovane creator ha raccontato della sua terribile esperienza avvenuta a giugno del 2021. Ludovico Aldasio ha infatti condiviso su Instagram alcune stories che mostrano la sua forma poco rassicurante spiegando che si tratta di un fatto accaduto mesi fa. L’anno scorso l’Influencer ha accusato problemi respiratori ed addominali molto forti che l’hanno costretto ad andare in ospedale. Si pensava si trattasse di covid ma è stato colpito da setticemia, ossia un processo infettivo acuto causato dal passaggio di germi nel sangue, facendo balzare i globuli bianchi ad oltre 40.000. Una storia che si è conclusa dopo 7 giorni di ricovero in ospedale con un finale a lieto fine, ma che ha voluto raccontare così tanto tempo dopo perché in seguito agli ultimi esiti degli esami adesso è tranquillo finalmente. Sceglie di condividere questo capitolo perché spiega che in quel momento si trovava sommerso dai libri per gli ultimi esami universitari ed inoltre stava registrando il suo programma televisivo e conduceva ancora in radio. Nonostante questo, la morale insegna che nonostante il periodo buio momentaneo quando è stato dimesso ha subito reagito rimboccandosi le maniche.

Per chi non conoscesse ancora Ludovico Aldasio, ci pensiamo noi a spiegarvelo!

Ludovico Aldasio è conosciuto al pubblico anche come “The Good Morning Man” italianizzato in L’uomo del Buongiorno. Nasce a Gallarate il 30 agosto del 1999 e vive a Lonate Pozzolo, in provincia di Varese. Dopo aver conseguito il diploma di Liceo Linguistico, si iscrive presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano alla facoltà di Lettere e Filosofia, indirizzo in cui si laurea. Ludovico Aldasio grazie alla sua istruzione parla fluentemente inglese, spagnolo e tedesco.

Dalla radio alla televisione

Ludovico Aldasio appena maggiorenne, si avvicina al mondo radiofonico , accettando una proposta di entrare in una piccola web radio di paese che gli consente di innamorarsi di quella realtà; ritagliandosi puntata dopo puntata qualche minuto per una piccola rubrica sulla musica trap e rap. In seguito a vari corsi di conduzione radiofonica ottiene il suo primo programma in una emittente radiofonica trasmessa in Fm nel 2019, programma che si rivela vincente e molto ascoltato in cui viene notato dagli occhi di una nuova emittente televisiva nazionale che gli propone il suo primo contratto televisivo. A soli 21 anni, nel 2021, Ludovico Aldasio si trova a ricoprire il ruolo di conduttore televisivo  del suo programma, visibile in tutta Italia, che chiama “Tempo Perso”; il nome è scelto per l’ironia, la comicità ed il divertimento, del quale Ludovico affronta le interviste ai personaggi che invita con molta satira . Ludovico Aldasio piace come conduttore per la passione, la freschezza, l’ironia molto americana ed innovativa che ci mette nel suo programma, che dura ben 12 puntate concludendo la sua stagione ad ottobre.

Instagram

La crescita sui Social per Ludovico Aldasio avviene quando inizia a postare dei brevi video in cui augura il “Buongiorno” alle persone su Instagram; riscuotendo successo sceglie di portare questo format in tutte le lingue del mondo, da qui l’appellativo di “The Good Morning Man”.

Le iniziative promosse da Ludovico Aldasio

Oltre ai Social Ludovico Aldasio è molto attivo nel sociale, infatti è Ambassador Unicef Italia per la campagna covax, per una distribuzione equa e globale dei vaccini, ha collaborato con il centro nazionale contro il bullismo “Bulli Stop!”, ha promosso alcune iniziative dell’organizzazione Medici Senza Frontiere ed infine è uno dei volti di WWF Italia in merito alle adozioni degli animali in via d’estinzione.

L’ #STOPWAR lanciato contro la guerra

Ludovico Aldasio dimostra una volta ancora che non è solo un personaggio Social ma che ha a cuore moltissime cause. Il giovane creator si è espresso più volte su Instagram condannando la guerra in Ucraina, spiegando che sta portando solo morte e distruzione. Ludovico Aldasio ha lanciato e continua a riproporre l’ #stopwar ed ha promosso tramite Unicef Italia una raccolta fondi per aiutare i bambini in Ucraina raccogliendo cibo, coperte, acqua potabile e medicine. Invita tutti quanti a dare un piccolo aiuto per salvare vite umane.

Il sogno custodito nel cassetto

Ludovico Aldasio sogna di poter tornare a condurre un programma televisivo e sta lavorando affinché si possa concretizzare e trasformare in realtà. Il suo format ideale è quello ispirato ai Talk Show di stampo americano, interessanti ma anche leggeri e divertenti. Sogna inoltre di essere sempre di più un punto di riferimento per tutti i ragazzi che lo seguono, portatore di energia, coraggio e determinazione.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter