in arrivo

Ecobonus Auto 2020, le novità del Decreto Rilancio

Arrivano nuovi incentivi per far ripartire il mercato delle quattro ruote: apertura anche agli Euro 6

Ecobonus Auto 2020, le novità del Decreto Rilancio
17 Luglio 2020 ore 19:04

Ecobonus Auto 2020, novità positive in arrivo. Ormai ci siamo davvero, il Decreto Rilancio è legge. E fra le tante novità introdotte ci sono anche incentivi per il mondo dell’automobile. Questo periodo, soprattutto se le ferie si trascorreranno a casa, potrebbe essere quello giusto per spendere tempo ed energie nella ricerca di una nuova vettura, cercando di approfittare delle possibili agevolazioni statali. Ma che cosa cambia rispetto al precedente Ecobonus per le auto? Nel Dl Rilancio sono previsti incentivi fino a 3.500 euro per chi acquista una vettura Euro 6 (per cui non solo mezzi elettrici ma anche auto a benzina e gasolio). E contemporaneamente rottama un mezzo con almeno dieci anni di vita alle spalle. Senza rottamazione l’incentivo si dimezza. E’ valido fino alla fine del 2020 (31 dicembre) e dovrebbe essere riservato per vetture con prezzi fino a 40mila euro.

Ecobonus Auto 2020

Sono stati poi aumentati gli incentivi per chi sceglie auto green. 10mila euro per quelle elettriche, 6.500 euro per le ibride, riscrivendo le cifre del precedente bonus. E ancora, ce n’è anche per le due ruote: moto e motorini elettrici o ibridi potranno godere di 4mila euro con rottamazione, fino a 3mila euro senza. In sostanza il Governo ha allargato i rubinetti per quanto riguarda il bonus già esistente. Garantendo dunque maggiori fondi, dall’altra invece ha ampliato la platea dei potenziali beneficiari, aprendo alle auto Euro 6.

L’attesa per i decreti attuativi

Si attendono ora i decreti attuativi, mentre il nuovo ecobonus entrerà in vigore a partire dall’1 agosto. Complessivamente sono stati stanziati 50 milioni di euro, a fronte di una manovra complessiva contenuta nel DL Rilancio che si aggira intorno ai 55 miliardi di euro. Tale cifra, ritenuta esigua, ha creato malcontento fra gli operatori del settori auto che naturalmente si aspettavano di più.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità