Forza campione

Alex Zanardi dimesso da Siena e trasferito in un centro di riabilitazione a Lecco

A prendersi cura di lui saranno i medici dell’ospedale Valduce, struttura d'eccellenza per la Medicina Riabilitativa.

Alex Zanardi dimesso da Siena e trasferito in un centro di riabilitazione a Lecco
21 Luglio 2020 ore 16:33

Dal Lecchese potrà ripartire la rinascita, l’ennesima, di Alex Zanardi. Sì, perché dopo le dimissioni dall’ospedale di Siena dove è stato ricoverato e sottoposto a diversi delicati interventi chirurgici, il campione è stato trasferito a Villa Beretta, centro riabilitativo di Costa Masnaga, nel Meratese.

Alex Zanardi dimesso dall’ospedale di Siena

Da Prima Siena

La direzione sanitaria dell’Azienda ospedaliero-universitaria Senese comunica che in questi giorni si è concluso il programma di sedo-analgesia al quale era sottoposto l’atleta Alex Zanardi, ricoverato nella UOC Anestesia e Rianimazione DEA e dei Trapianti dallo scorso 19 giugno. Dopo la sospensione della sedazione, la normalità dei parametri cardio-respiratori e metabolici, la stabilità delle condizioni cliniche generali e del quadro neurologico hanno consentito il trasferimento del campione in un centro specialistico di recupero e riabilitazione funzionale. Alex Zanardi è stato quindi trasferito in data odierna in un’altra struttura.

“I nostri professionisti – ha spiegato il direttore generale dell’Aou Senese Valtere Giovannini – rimangono a disposizione di questa straordinaria persona e della sua famiglia per le ulteriori fasi di sviluppo clinico, diagnostico e terapeutico, come sempre accade in questi casi. Ringrazio di cuore l’équipe multidisciplinare che ha preso in cura Zanardi mettendo in campo una grande professionalità, riconosciuta a livello nazionale e non solo. L’atleta ha trascorso oltre un mese nel nostro ospedale: è stato sottoposto a tre delicati interventi chirurgici e ha mostrato un percorso di stabilità delle sue condizioni cliniche e dei parametri vitali che ha permesso la riduzione e sospensione della sedazione, e la conseguente possibilità di poter essere trasferito in una struttura per la necessaria neuro-riabilitazione. Concludo mandando un grande abbraccio alla famiglia di Alex, che ha dimostrato una forza straordinaria: una dote preziosa che dovrà essere compagna di viaggio fondamentale del nuovo percorso che inizia oggi”.

LEGGI ANCHE: L’Incidente un mese fa LA GALLERY

Trasferito in un centro in provincia di Lecco

Da Prima Lecco

Sono passati 32 gironi da quel maledetto 19 giugno 2020 quando il campione paralimpico 53enne si è schiantato contro un mezzo pesante.

Zanardi stava partecipando alla staffetta benefica ‘Obiettivo Tricolore lungo la strada provinciale 146 nella zona di Pienza, quando è avvenuto lo scontro devastante. Trasportato all’ospedale di Siena in elicottero è stato sottoposto a  difficili interventi chirurgici ed è stato in terapia intensiva per oltre un mese.

A prendersi cura di lui saranno quindi i medici del Presidio dell’Ospedale Valduce “Villa Beretta” di Costa Masnaga che è una struttura dedicata alla Medicina Riabilitativa, branca specialistica della Medicina “volta al recupero del miglior livello di funzione possibile delle persone con problematiche derivanti da disabilità determinate da malattie congenite o acquisite”.

LEGGI ANCHE: A 16 anni cammina per la prima volta: “miracolo” della medicina a Villa Beretta VIDEO

NON TI PERDERE ANCHE: “Io questa mano non la lascio”, il figlio di Zanardi Niccolò commuove con il suo ultimo messaggio social

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità