In un solo mese

Cinque casi in serie: incubo meningite sul lago d’Iseo

Ben 5mila le persone vaccinate fra Bergamo e Brescia.

Cinque casi in serie: incubo meningite sul lago d’Iseo
08 Gennaio 2020 ore 17:34

Incubo meningite sul lago d’Iseo, fra Bergamo e Brescia: nel giro di un mese e nel raggio di una manciata di chilometri, ben cinque infezioni da meningococco registrate. Avviata un’importante campagna vi vaccinazione (finora coinvolte 1800 persone).

I casi accertati fino ad oggi di meningite C sono stati 4, di cui 3 residenti a Villongo (1 decesso) e 1 residente a Predore (1 decesso).

Il sospetto quinto caso, il 16enne di Castelli Calepio ricoverato a Bergamo, non è risultato tipo C, quindi non ha nulla a che fare con i precedenti.

LEGGI ANCHE: Vertice in Prefettura a Bergamo con l’assessore regionale alla Sanità Giulio Gallera (IL VIDEO INTEGRALE).

Quanti tipi di meningococco ci sono?

La meningite è una malattia del sistema nervoso centrale con infiammazione delle meningi.

Quella virale, detta anche meningite asettica, è la forma più comune; di solito non ha conseguenze gravi e si risolve nell’arco di 7-10 giorni.

La forma batterica, invece, è più rara ma estremamente più grave e può avere anche conseguenze letali.

Possono causare la meningite alcuni tipi batteri. Il più noto è il meningococco.

Che può essere di vari ceppi: il tipo C è il più aggressivo (23% tasso di letalità), ma ci sono anche i ceppi A, B, Y e W135 (12% tasso di letalità).

Altri batteri che possono causare la meningite sono: lo pneumococco (10% tasso di letalità), l’emofilo influenzale, il bacillo della tubercolosi, gli stafilococchi, streptococchi e batteri coliformi.

E quanti e quali tipi di vaccino sono disponibili?

Esistono tre tipi di vaccino anti-meningococco:

  • il vaccino coniugato contro il meningococco di sierogruppo C (MenC) è il più frequentemente utilizzato, e protegge solo dal sierotipo C;
  • il vaccino coniugato tetravalente, che protegge dai sierogruppi A, C, W e Y.
  • il vaccino contro il meningococco di tipo B, che protegge solo contro questo sierogruppo.

La scheda vaccinale attualmente in vigore prevede la vaccinazione anti meningococco C nei bambini che abbiano compiuto un anno di età, mentre è consigliato un richiamo con vaccino tetravalente per gli adolescenti.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità