Disastro ferroviario

Frecciarossa deragliato nel Lodigiano IL VIDEO

Due macchinisti morti. L'incidente ha coinvolto le prime due vetture del treno ad alta velocità Frecciarossa 9595 sulla Milano-Piacenza.

06 Febbraio 2020 ore 08:53

Verso le 5.35 di questa mattina, alla ferrovia di Ospedaletto Lodigiano all’altezza di Cascina Griona un treno è deragliato dai binari.

L’intervento dei soccorsi

Le informazioni al momento sono ancora poche, immediati i soccorsi giunti sul posto per soccorrere i feriti, che da 1 sono passati velocemente a 30 ma il numero è in aumento. Secondo le prime notizie, i due macchinisti del treno sarebbero morti. L’incidente ha coinvolto le prime due vetture del treno ad alta velocità Frecciarossa 9595 che percorreva la Milano-Piacenza.

Tra questi al momento sono stati identificati un ragazzo di 23 anni, una ragazza di 24, un uomo di 52 e una donna di 56.

Attualmente sono intervenute almeno 10 ambulanze, due auto mediche e due elisoccorsi, congiuntamente ai Carabinieri e ai vigili del fuoco di Lodi.

Il comunicato di Trenord

Le prime informazioni giunto da Trenord, che precisa:

“Per uno svio di un treno di altra impresa ferroviaria sulla linea Alta Velocità Milano-Bologna, la circolazione è rallentata per consentire ai treni Alta Velocità di utilizzare la linea convenzionale (Milano-Lodi-Piacenza). I treni S1 potrebbero subire limitazioni e variazioni nella tratta Milano Rogoredo – Lodi.
Sono possibili ritardi fino a circa 30 minuti, variazioni e cancellazioni.”

L’incidente è avvenuto a questa altezza:


Notizia in aggiornamento

 

Video più visti
Foto più viste
Top news regionali
Il mondo che vorrei
Amici della neve