Self service

Intanto distributori automatici di mascherine spuntano come funghi in Piemonte e Veneto

A prezzi calmierati su iniziativa degli enti locali: non mancano neppure guanti e gel disinfettante.

Intanto distributori automatici di mascherine spuntano come funghi in Piemonte e Veneto
19 Maggio 2020 ore 17:52

Negli ultimi giorni è stato un vero e proprio fiorire. Se in Lombardia ancora non è affatto scontato riuscire a trovare le mascherine in tutte le farmacie, in Piemonte e soprattutto in Veneto sono spuntati come funghi addirittura i distributori automatici di dpi (dispositivi di protezione individuale).

Distributori automatici di mascherine

Nel territorio coperto dal nostro quotidiano online Prima il Canavese, nella città metropolitana di Torino, a far capolino sono state diverse macchinette “dedicate” da Agliè fino a Ivrea, mentre a Trino, nel territorio di Prima Vercelli, qualcuno s’è inventato di aggiungere gel disinfettante e mascherine anche in distributori solitamente votati ad altro… quindi in mezzo a snack e bibite.

Trino (Vercelli)

In Veneto a prezzi calmierati

In Veneto invece fanno sul serio soprattutto le Amministrazioni comunali, che hanno deciso di piazzarle all’ombra del Municipio o in altri luoghi “istituzionali”.

Onigo di Pederobba (Treviso)

Ieri, lunedì 18 maggio 2020, l’inaugurazione del distributore automatico di mascherine (sia monouso che lavabili), guanti, e gel igienizzante presso il Municipio di Onigo di Pederobba, nel Trevigiano. Sarà rifornito con mascherine (varie tipologie comprese le chirurgiche), gel igienizzante mani, guanti monouso a prezzi calmierati: le mascherine al costo di 0,50 euro (per le lavabili 1,40 o 1,50 euro), mentre il gel a 2,50 euro.

Castelfranco veneto (Treviso)

Stessa cosa non lontano a Castelfranco Veneto, dove il sindaco, Stefano Marcon, entusiasta per l’evento, ha dichiarato di “essere sicuro che l’iniziativa sarà di grandissima utilità per la cittadinanza”.

Maser (Treviso)

E infine anche a Maser, sempre nella Marca trevigiana. Tantissimi Comuni si stanno attrezzando grazie a ingenti investimenti ed è previsto l’arrivo, a cascata, di decine di impianti di distribuzione in svariati enti locali.

Castelnuovo del garda (Verona)

E nel Veronese anche a Castelnuovo del Garda, per finire, anche se qui con prezzi un po’ più alti.

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei