In Valmalenco

Video in time-lapse: come se ne va in fretta un ghiacciaio

Evidente la perdita di spessore della fronte dovuta alla fusione superficiale del ghiacciaio.

07 Ottobre 2020 ore 10:32

Un impressionante video del Servizio Glaciologico Lombardo mostra come in pochi mesi il Ghiacciaio di Fellaria in Valmalenco, nella lombarda Valtellina, riduca notevolmente il proprio volume.

GUARDA IL VIDEO:

Come se ne va in fretta un ghiacciaio

Da Prima la Valtellina

Le immagini sono un documento prezioso ottenuto dallo sforzo degli studiosi e volontari che si impegnano nel monitorare lo stato dei ghiacciai delle nostre Alpi. Il Servizio Glaciologico Lombardo (SGL) è su Facebook e Youtube e ha pubblicato un filmato che racconta in modo esplicativo l’evoluzione dei ghiacci in Provincia di Sondrio.

Fusione superficiale

Ad inizio estate la fronte del ghiacciaio si rivela piuttosto stabile mentre i primi crolli significativi sono iniziati attorno al 13 luglio quando il treppiede inizia ad essere lambito da numerosi blocchi di ghiaccio. – Racconta Riccardo Scotti del SGL sul post che accompagna il filmato nel quale racconta anche le difficoltà tecniche e logistiche per realizzarlo – Tali crolli sono dovuti essenzialmente all’erosione dell’acqua del lago che tende a togliere il piede al ghiaccio. I crolli avvengono quando la porzione più avanzata, generalmente isolata a monte da un crepaccio, perde l’equilibrio statico e crolla o talvolta si ribalta nel lago. Le fluttuazioni giornaliere del battente e le correnti provocate dai torrenti subglaciali che arrivano da monte amplificano questo fenomeno favorendo la formazione di profonde grotte. È possibile che un graduale aumento della temperatura dell’acqua del lago durante il corso dell’estate possa favorire il fenomeno, resta un’ipotesi fin quando non ci convinceremo a misurare anche questo parametro. Contestualmente all’arretramento frontale è evidente la perdita di spessore della fronte dovuta alla fusione superficiale del ghiacciaio che in questa porzione a causa delle temperature estive molto alte, è ormai superiore ai 2 m al mese in luglio e agosto.

LEGGI ANCHE: I nostri ghiacciai in agonia, VIDEO SHOCK

NON PERDERTI NEPPURE: #10yearschallenge, la cruda realtà del cambiamento climatico in Valtellina FOTO

E INFINE: Ma cosa succede alla neve sullo Stelvio?

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità