Scuola
a Novara

Assa: borse di studio ai figli dei dipendenti

Consegnati i riconoscimenti per i ragazzi che hanno ottenuto i migliori risultati negli esami di laurea, maturità e terza media.

Assa: borse di studio ai figli dei dipendenti
Scuola Novara, 17 Ottobre 2022 ore 13:00
Assa: consegnate le borse di studio ai figli dei dipendenti  che nell’anno scolastico 2021/2022 hanno ottenuto il maggior punteggio negli esami di Stato di laurea, di maturità e di terza media.

Assa premia i migliori studenti

I  vincitori della quarta edizione della borsa di Sstudio per i figli dei dipendenti di Assa sono Aurora Bianchi, per la laurea triennale in Biologia conseguita all'Università degli Studi di Milano, Lorenzo Bonsignori, che ha conseguito il diploma al Liceo Scientifico "Carlo Tenca" di Milano, Chiara Basile che ha conseguito la licenza di terza media all'Istituto "Immacolata" di Novara.
Nella mattinata di martedì 4 ottobre il vice presidente di Assa Giovanni Tedesco, la consigliera di amministrazione Francesca Riga  e il direttore generale Alessandro Battaglino, hanno consegnato i premi ai rispettivi genitori, ossia,  Antonella Baronchelli, Silvia Bartezzaghi, Riccardo Basile.

"Riconoscimento dell'impegno dei giovani"

«Questa borsa di studio è un segnale tangibile e concreto di riconoscimento dell'impegno dei giovani premiati nella loro formazione che ora prosegue verso altri traguardi», ha sottolineato il direttore generale Alessandro Battaglino.
Giovanni Tedesco e Francesca Riga, rispettivamente presidente e componente del Comitato Risorse Umane e dl Cdadi Assa spa, hanno espresso apprezzamenti e «congratulazioni a tutti i vincitori e ai loro genitori e famiglie» con l’invito «a proseguire sempre, sia nello studio che nel lavoro, con tenacia e determinazione».

La premiazione nel giorno di San Francesco

La consegna dei premi si è svolta nel giorno del Patrono d'Italia, San Francesco, alla vigilia della Giornata mondiale degli insegnanti, occasione per la promozione di formazione, educazione, scienza e cultura.
«E’ un riconoscimento nel quale crediamo molto, per questo abbiamo approvato in Cda anche per l'anno scolastico 2022/2023 la concessione delle borse di studio dando continuità ad un appuntamento ormai divenuto tradizione», rende noto il presidente di Assa Yari Negri.
«Orgogliosi che l’azienda abbia affidato al Cral la gestione di questa lodevole iniziativa - sottolinea la presidente del Cral Assa, Laura Cuccovillo -  a nome di tutti i genitori ringraziamo Assa che la rende possibile».

Seguici sui nostri canali