Scuola

Le scuole cercano supplenti

Invia la domanda di Messa a Disposizione con Docenti.it

Le scuole cercano supplenti
Scuola 20 Ottobre 2021 ore 07:32

Sono molte le cattedre scoperte nelle scuole.

Soprattutto al nord Italia, la richiesta di personale scolastico in questo momento è molto alta.

Per sopperire alla carenza del personale docente, gli istituti solitamente faranno prima riferimento ai docenti iscritti nelle Graduatorie ad Esaurimento (GAE), poi alle graduatorie provinciali GPS prima e seconda fascia.

Una volta esaurite queste, i Dirigenti Scolastici convocano le domande di Messa a Disposizione che sono pervenute alle scuole. 

Ed è esattamente quello che sta avvenendo adesso.

Per questa ragione, è importante inviare la domanda di Messa a Disposizione.

A cosa serve la domanda di Messa a Disposizione (MAD)

Inviare la Domanda di Messa a Disposizione (MAD) rappresenta il modo più rapido per candidarti nel mondo scuola.

Ma che cos’è la Messa a Disposizione e perché è così importante per candidarsi negli istituti?

La MAD è un curriculum, una candidatura con la quale un singolo si candida come supplente docente in un istituto pubblico.

Solitamente, per lavorare nella scuola sono richiesti requisiti specifici.
Nel caso di un insegnante, viene richiesta una laurea specialistica o magistrale che dia accesso almeno ad una classe di concorso

Ma, con il fatto che la scuola ha costante bisogno di personale, vengono spesso prese in considerazione anche candidature via MAD di candidati che ancora non hanno ancora tutti i requisiti richiesti.

Invia la tua MAD con Docenti.it: scopri perché 

Docenti.it aiuta da oltre 6 anni gli insegnanti di tutta Italia ad ottenere incarichi di supplenza.

Questa piattaforma si avvale di un team di consulenti esperti che accompagnano il cliente lungo tutto il percorso di compilazione e invio della domanda.

I vantaggi di inviare la tua MAD con Docenti.it:

  • Dopo aver inviato la tua MAD, vieni ricontattato entro 24h lavorative dai nostri consulenti, che riepilogano la tua candidatura e la inviano nel breve tempo previsto;
  • Docenti.it invia la tua MAD direttamente nelle caselle istituzionali degli istituti, grazie ad una collaborazione esclusiva con i 3 enti del settore scuola: Nuvola, Spaggiari e Argo;
  • In più, compilando la tua MAD con Docenti.it, vieni inserito gratuitamente nell’Elenco Nazionale Supplenti, una piattaforma consultata da più di 12mila istituti, sia pubblici che privati.

Questo è il periodo più propizio per potersi candidare a lavorare nelle scuole, proprio perché sono molti i docenti a mancare all’appello.

Non perdere tempo.

INVIA ORA LA TUA MAD CON DOCENTI.IT