Scuola
Indicazioni dei presidi

Le scuole superiori riapriranno l’11 gennaio con in classe solo la metà degli studenti

La Regione Piemonte ha sottoposto la proposta al Governo.

Le scuole superiori riapriranno l’11 gennaio con in classe solo la metà degli studenti
Scuola 16 Dicembre 2020 ore 13:38

Le scuole superiori riapriranno l’11 gennaio con in classe solo la metà degli studenti.

Riapertura

Per rendere ufficiale la decisioni manca solo il sì del governo. La regione Piemonte però, su indicazione dei presidi, ha scelto: la riapertura delle scuole superiori avverrà l’11 gennaio con solo la metà degli studenti in classe.
L’ipotesi dell’ingresso con doppio turno, indicata inizialmente, è stata dunque scartata.

Così l'Associazione nazionale presidi del Piemonte

«Questa data pare quanto mai inopportuna, perché rischia di far tornare a scuola studenti contagiati durante le festività di fine anno, asintomatici, o non ancora sintomatici», Anp propone di posticipare l’apertura almeno all’11 se non al 18 gennaio, «in modo da potere valutare gli effetti che i comportamenti assunti durante le festività dai singoli hanno prodotto nella popolazione».

L’Anp chiede anche di dotare le scuole di efficaci sistemi di ricambio dell’aria e prevedere per tutto il personale delle scuole mascherine di tipo FFP2.