Equitazione

Allo Sporting Club Monterosa lo sport non si ferma

Domenica 29 novembre Concorso Nazionale di Completo, rigorosamente a porte chiuse, nel centro ippico novarese.

Allo Sporting Club Monterosa lo sport non si ferma
Sport Novara, 27 Novembre 2020 ore 16:54

Allo Sporting Club Monterosa Novara, lo sport non si ferma. Domenica 29 novembre sarà protagonista di un nuovo appuntamento con lo sport equestre: il Concorso Nazionale di Completo.

Secondo le norme anti-Covid 19 l’appuntamento sarà a porte chiuse

Secondo quanto stabilito dalle norme anti-Covid 19, l’appuntamento – per la totale sicurezza degli atleti e dello staff – si svolgerà rigorosamente a porte chiuse. Gli appuntamenti con le diverse categorie di questa disciplina equestre, daranno l’opportunità ai tanti atleti- molti dei quali estremante giovani- di vivere una giornata che oltre ad esaltare il connubio cavallo&cavaliere, in questo difficile periodo vuole anche sottolineare il connubio sport&sicurezza.

Il presidente Limontini: «Un segnale di ottimismo e di rilancio di cui il morale del Paese ha assolutamente bisogno»

Lo Sporting Club Monterosa Novara, sotto l’egida della FISE, si estende infatti per circa 240.000 mq. oltre a 500.000 mq di area boschiva; immerso nella campagna novarese lungo il corso ancora selvaggio del Torrente Agogna, e consente di vivere il proprio tempo libero nel verde e in assoluto relax: «In particolare sull’importanza della natura e della necessità dell’uomo di vivere in essa ed in armonia – aggiunge il presidente Claudio Limontini – L’equitazione più di ogni altro sport è la sintesi perfetta ove uomo e natura diventano simbiotici ed il rispetto reciproco porta a risultati positivi per entrambi. Proseguire con le attività sportive, anche se forzatamente a porte chiuse, è un segnale importante di ottimismo e di rilancio di cui il morale del Paese ha assolutamente bisogno, oltre ad essere la prima grande sfida per vivere con – normalità – una situazione di emergenza che speriamo passi presto. L’equitazione poi è sicuramente tra gli sport ove è maggiore la garanzia di distanziamento sociale oltre ad essere particolarmente formativo per le giovani generazioni».
p.b.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità