Sport
Basket

Amara sconfitta per gli Spartans Borgomanero

Prossimo appuntamento venerdì 11 marzo, sempre al PalaDonBosco, per la sfida contro la grande favorita alla promozione Biella Next.

Amara sconfitta per gli Spartans Borgomanero
Sport Borgomanero, 07 Marzo 2022 ore 15:04

Amara sconfitta quella di venerdì 4 marzo al PalaDonBosco di Borgomanero, per la prima volta in questa stagione. Montalto, grazie agli ottimi Mafrè e Monfroglio sbanca il PalaDonBosco. I gialloneri restano a guardare per 20 minuti, mentre nel secondo tempo reagiscono, ma non basta per evitare la sconfitta.

La partita

Il primo quarto scorre con l'equilibrio tra le due squadre: un botta e risposta tra Maioni e il roster torinese accompagna il risultato sul 15 a 16 ospite.

Nel secondo quarto Montalto Dora prende la fuga e inizia a trovare il fondo della retina con molta continuità. I ragazzi di coach Facchin, invece, non riescono a trovare la giusta reazione: con l'ingresso in campo di Tufano, che dà una scossa ai suoi, cambia il ritmo, ma non il risultato. Si va all'intervallo con il tabellone indicante 33 a 38 per Montalto.

Nella terza frazione gli Spartans si rialzano e partono bene, grazie ad un parziale 10 a 2 si rimettono in carreggiata.
Montalto, a differenza dei gialloneri nel primo tempo, ha subito la reazione: Manfrè e Astegiano firmano il rientro in partita degli ospiti.
Giadini comincia a ingranare e segna con costanza ma non basta per muovere il punteggio. 52 a 53 per i torinesi.

L'ultimo periodo è quello più amaro: gli Spartans partono forte, grazie a Giadini e Romani, quest'ultimo in crescita nel finale, mettendo in seria difficoltà gli ospiti.
Dopo il timeout di coach Macario Ban, gli ospiti riprendono il controllo della partita con un gioco migliore e continuità.
Gli ultimi due minuti premiano la squadra ospite, complice il ferro nemico per gli Spartans, che rigetta qualsiasi tentativo dei gialloneri.
L'ultima manciata di secondi è condizionata dalla lotteria dei tiri liberi, vinta con freddezza dai torinesi. Risultato finale 67 a 71 per Montalto Dora.

Analisi dura per coach Facchin, che vede la sua squadra con poca brillantezza e capacità di reagire ai momenti difficili.
I pochi allenamenti al completo sono la chiave: in questo mese gli Spartans non sono mai riusciti ad allenarsi in 10, portando un calo di fisicità e di gioco.
Buona prestazione per Giadini e Maioni, Caligaris lascia tutto sul parquet nonostante la condizione fisica (infiammazione al tendine d'achille da qualche settimana). Romani, dopo le ultime brutte performance, dà segnali di ripresa; mentre è Huti ad essere in crisi mistica, prestazione molto sottotono per il centro titolare di coach Facchin, complice la tendinite persistente da alcune settimane.

Prossimo appuntamento venerdì 11 marzo, sempre al PalaDonBosco, per la sfida contro la grande favorita alla promozione Biella Next.
I biellesi, forti delle 14 vittorie in stagione, sono la squadra più forte del girone: ha finito da capolista la prima fase e ha vinto entrambi i turni nel girone top.
Il loro obiettivo sarà, sicuramente, sbancare il PalaDonBosco, tuttavia gli Spartans dovranno difendere la propria fortezza con tutte le forze, nonostante le difficoltà.
Si deve reagire al più presto, non è ancora tutto perduto e, vista la difficoltà di ogni partita, tutto può accadere in questo girone matto. Palla a due alle ore 21.

Di seguito i tabellini:

Spartans - Montalto Dora 67-71
(15-16, 33-38, 52-53)
Spartans: Maioni 16, Bainotti, Pilla, Tufano 3, Stasi NE, Romani 11, Giadini 17, Caligaris 14, Huti 1, Lanza 5, Martelozzo ne. All. Facchin
Montalto: Feraudo 4, Manfre’ 19, Monfroglio 19, Perenchio 10, Gillio Tos 2, Franchetto 8, Astegiano 9, Franzino, Bellei. All Macario Ban

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter