Botti finali: Della Rocca a Novara, Manconi e Gustavo a Lecce

Botti finali: Della Rocca a Novara, Manconi e Gustavo a Lecce
Sport 03 Febbraio 2015 ore 01:49

NOVARA - Botti finali sul filo di lana. Il mercato del Novara si è chiuso con uno scambio di prestiti di attaccanti. Proprio a pochi minuti dallo stop delle ore 23 la società azzurra ha concluso un’operazione con il Lecce, cedendo a titolo temporaneo Jacopo Manconi e Gustavo Vagenin ai salentini e prelevando dal club giallorosso la punta Luigi Della Rocca. Dunque, niente Chievo per Manconi, ma una vetrina dove avrà la possibilità di mettersi in mostra; con lui finisce (momentaneamente) l’avventura all’ombra della Cupola di San Gaudenzio anche per il brasiliano arrivato in estate dalla Salernitana, utilizzato con il contagocce da Toscano nell’ultimo periodo. In precedenza il direttore sportivo Teti aveva chiuso la cessione del difensore Andrea Peverelli al Sudtirol.

Paolo De Luca

NOVARA - Botti finali sul filo di lana. Il mercato del Novara si è chiuso con uno scambio di prestiti di attaccanti. Proprio a pochi minuti dallo stop delle ore 23 la società azzurra ha concluso un’operazione con il Lecce, cedendo a titolo temporaneo Jacopo Manconi e Gustavo Vagenin ai salentini e prelevando dal club giallorosso la punta Luigi Della Rocca. Dunque, niente Chievo per Manconi, ma una vetrina dove avrà la possibilità di mettersi in mostra; con lui finisce (momentaneamente) l’avventura all’ombra della Cupola di San Gaudenzio anche per il brasiliano arrivato in estate dalla Salernitana, utilizzato con il contagocce da Toscano nell’ultimo periodo. In precedenza il direttore sportivo Teti aveva chiuso la cessione del difensore Andrea Peverelli al Sudtirol.

Paolo De Luca