Sport
Evento Off Road

Duathlon nibbiolino: vince la solidarietà

Raccolti 500 euro da donare a una scuola di Amatrice

Duathlon nibbiolino: vince la solidarietà
Sport Alto Novarese, 20 Novembre 2022 ore 09:00

Competizione individuale e in sella su uno sterrato. Sono le due novità della quinta edizione del Duathlon nibbiolino off road che si è svolta domenica 6 novembre 2022 e organizzata da G.C’95 Novara presieduta da Graziana Antoci.

Si riparte in grande stile

Dopo lo stop pandemico si torna tutti in sella e, in questa nuova formula, sono stati una settantina gli sportivi che si sono messi in gioco per i 6 chilometri di corsa e i 24 in bicicletta fra Nibbiola e Vespolate: il tutto su uno sterrato molto più sicuro. Nell’opzione di coppia c’era chi correva e chi pedalava; i singoli - ovviamente - dovevano cimentarsi da soli per l’intero percorso. «Le precedenti edizioni erano caratterizzate da un centinaio di partecipanti - spiega Antoci - però siamo contenti di questo segnale di ripresa e pensiamo che la formula dello sterrato possa essere riproposta anche negli anni a venire».

La classifica... vince la solidarietà

Ma la vincitrice assoluta della competizione è stata la solidarietà. Tant’è che il ricavato - circa 500 euro - verrà devoluto ad una scuola di Amatrice dove si trova anche una sede Coni, giusto per fare il paio con lo spirito sportivo di Nibbiola.

Nella classifica generale sul gradino più alto del podio si sono aggiudicati Claudio Rizzotto (bici) e Alessio Cipolletta (podista) che hanno fatto mangiare la polvere al duo Enrico Pittaluga e Matteo Locatelli oltre che alla coppia Matteo Giudici e Andrea Brusa. Per la categoria Coppia maschile l’oro è andato a Claudio Rizzotto (bici) e Alessio Cipolletta (podista), l’argento a Enrico Pittaluga e Matteo Locatelli, il bronzo a Matteo Giudici e Andrea Brusa. Per la Coppia femminile sul podio sono salite Ilaria Zucca con Raffaella Leonardi ed Elisa Giudice con Barbara Capuano. Nella Coppia mista il podio è stato formato da Andrea Noè con Aleksandra Garavaglia, Leonardo Mona con Laura Bertone e Fabrizio Fedele con Martina Antico. L’individuale femminile vede Francesca Bianchini seguita da Patrizia Baiguera, mentre l’individuale maschile vede al traguardo Pierangelo Zanotto seguito da Fabio Angeli e Augusto Schirosi.

Seguici sui nostri canali