Ciclismo

Elisa Longo Borghini di bronzo ai Mondiali di Imola

L'ossolana chiude terza la prova Donne Elite su strada alle spalle delle olandesi Van der Breggen e Van Vleuten.

Elisa Longo Borghini di bronzo ai Mondiali di Imola
VCO, 26 Settembre 2020 ore 22:18

Elisa Longo Borghini di bronzo ai Mondiali di ciclismo a Imola. L’ossolana si è classificata terza nella prova Donne Elite in linea.

L’unica a contrastare lo strapotere delle olandesi: Van der Breggen campionessa del mondo

Pochi rimpianti per l’ornavassese, atleta di punta della nazionale italiana, l’unica a provare a contrastare lo strapotere delle olandesi. Nulla da fare contro l’imbattibile Anna Van der Breggen, partita da sola a 40 chilometri dall’arrivo, che ha tagliato il traguardo dell’autodromo Enzo e Dino Ferrari a braccia alzate, bissando la vittoria di due giorni prima nella cronometro.  Alle spalle della neo-campionessa del mondo, a 1’20”, l’altra orange Annemiek Van Vleuten ha bruciato in volata Elisa Longo Borghini, togliendole al fotofinish la medaglia d’argento.

«Che emozione una medaglia in casa, più di così oggi non potevamo ottenere»

Per la nostra campionessa arriva comunque il secondo bronzo in un mondiale: «A marzo eravamo visti come untori, ora siamo un modello. Noi italiani non molliamo mai e io sono un’italiana orgogliosa di esserlo. Che emozione conquistare una medaglia in questo mondiale ‘in casa’, organizzato alla grande in soli 15 giorni. Sentire urlare il mio nome ai tanti tifosi presenti, calorosi e rispettosi, mi ha spinto a dare il massimo. Ieri sera con le mie compagne ci eravamo dette di non tagliare il traguardo con rimpianti e così è stato. Più di così oggi non potevamo ottenere».
p.d.l.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità