Evacuo salva il Novara a Bolzano

Evacuo salva il Novara a Bolzano
14 Marzo 2015 ore 00:13

Soffre più del dovuto il Novara a Bolzano contro il Sudtirol ma alla fine strappa un pareggio che per come si era messa la gara può definirsi prezioso. La rete dei padroni di casa realizzata da Mazzitelli arrivata ad inizio partita al 4’ ha fortemente condizionato la gara. Iniziano male gli azzurri apparsi nervosi e confusi e al primo errore  difensivo permettono a Fischnaller di rubare palla sulla trequarti andare verso l’area e servire Mazzitelli che in arrivo da dietro si invola verso Tozzo in uscita e lo batte con un tiro sotto la traversa. Il vantaggio permette al Sud tirol di impostare al meglio l’incontro e il Novara soffre il pressing e la maggior vivacità altoatesina. Le differenti pressioni sulle due formazioni incidono e il Novara è troppo nervoso commettendo errori evitabili. La reazione ospite produce però una buona occasione, un tiro di Bianchi che colpisce il palo al 12’. In finale di tempo è però Tozzo a salvare su Fischnaller  che dopo aver rubato palla Gavazzi e si invola verso la porta ma il suo tiro trova la deviazione di piede del portiere azzurro. Nella ripresa Toscano gioca il tuto per tutto e schiera quattro punte. Il pareggio arriva solo a dieci minuti dalla fine grazie ad evacuo che al centro dell’area sfrutta al meglio un cross di Foglio. Prima del pari Tozzo aveva tenuto il Novara in partita con un doppio intervento miracoloso. Incassata la rete del pareggio i padroni di casa hanno continuato a spingere e nel recupero Shekiladze ha colpito il palo. Un punto che muove la classifica ma che deve far riflettere gli azzurri per come maturato. Prossimo turno azzurri al “Piola” contro il Renate.

m.d.

Soffre più del dovuto il Novara a Bolzano contro il Sudtirol ma alla fine strappa un pareggio che per come si era messa la gara può definirsi prezioso. La rete dei padroni di casa realizzata da Mazzitelli arrivata ad inizio partita al 4’ ha fortemente condizionato la gara. Iniziano male gli azzurri apparsi nervosi e confusi e al primo errore  difensivo permettono a Fischnaller di rubare palla sulla trequarti andare verso l’area e servire Mazzitelli che in arrivo da dietro si invola verso Tozzo in uscita e lo batte con un tiro sotto la traversa. Il vantaggio permette al Sud tirol di impostare al meglio l’incontro e il Novara soffre il pressing e la maggior vivacità altoatesina. Le differenti pressioni sulle due formazioni incidono e il Novara è troppo nervoso commettendo errori evitabili. La reazione ospite produce però una buona occasione, un tiro di Bianchi che colpisce il palo al 12’. In finale di tempo è però Tozzo a salvare su Fischnaller  che dopo aver rubato palla Gavazzi e si invola verso la porta ma il suo tiro trova la deviazione di piede del portiere azzurro. Nella ripresa Toscano gioca il tuto per tutto e schiera quattro punte. Il pareggio arriva solo a dieci minuti dalla fine grazie ad evacuo che al centro dell’area sfrutta al meglio un cross di Foglio. Prima del pari Tozzo aveva tenuto il Novara in partita con un doppio intervento miracoloso. Incassata la rete del pareggio i padroni di casa hanno continuato a spingere e nel recupero Shekiladze ha colpito il palo. Un punto che muove la classifica ma che deve far riflettere gli azzurri per come maturato. Prossimo turno azzurri al “Piola” contro il Renate.

m.d.

 

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità