Sport
Motori

F2000 Italian Trophy approda al Mugello

Il campionato coordinato dal borgomanerese Longhi arriva al giro di boa.

F2000 Italian Trophy approda al Mugello
Sport Borgomanero, 20 Luglio 2019 ore 08:00

Dopo la gara di Imola densa di colpi di scena, la F2000 Italian Trophy supera il giro di boa e approda al Mugello per il primo atto del trittico finale.

Longhi: "Un circuito appassionante e non facile"

“Sarà una gara importante e per la classifica  – spiega Piero Longhi coordinatore del campionato – il circuito è uno di quelli da guidare, appassionante, ma non facile". La cara di Imola ha visto Andrea Cola salire sul gradino più alto del podio. Il pilota romano, che nella giornata di venerdì aveva colto la pole position, ha saputo mettere in riga la concorrenza, chiudendo in bellezza il weekend emiliano. Il pilota capitolino ha preceduto Bernardo Pellegrino e Antoine Bottiroli.

La Twister Corse a caccia di punti

Ma è proprio quest’ultimo, lo svizzero, a guidare la classifica del campionato con 2 soli punti sul giovane Andrea Cola primo under 23. Segue a 12 punti Riccardo Perego, più regolare di tutti e primo della classe 2 davanti al portacolori Twister di Gozzano Luca Iannacone. Ma per Bernardo Pellegrino è imperativo fare punti pesanti per non perdere contatto col vertice. Anche Iannacone vorrebbe tentare di scalare la vetta ed in suo soccorso vi sarà anche il patron del team gozzanese Sergio Terrini, allo scopo di racimolare punti o quantomeno sottrarli ad altri.
Eraldo Guglielmetti

Seguici sui nostri canali