Sport
Basket

Gli Spartans Borgomanero cadono a Galliate

Prima sconfitta della stagione.

Gli Spartans Borgomanero cadono a Galliate
Sport Borgomanero, 14 Dicembre 2021 ore 10:45

Brutta gara quella di domenica 12 dicembre svoltasi a Galliate, dove gli Spartans ne escono sconfitti, per la prima volta in questa stagione.

Cronaca della partita

Il team borgomanerese arriva al PalaCustoza senza Giadini, Scaglia, Bainotti e Martelozzo, assenze importanti che hanno portato coach Facchin alla poca varietà di scelta in panchina; Galliate ne approfitta e, grazie al gioco duro e all'atletismo, sono i vincitori di questo match (molto distante dalla pallacanestro).

La gara si è mostrata fin dai primordi molto fisica, dove gli Spartans riescono a prendere il momentaneo vantaggio grazie al letale Romani sotto il ferro avversario. Sul finire del quarto la partita rimane sempre con pochi possessi di distanza tra le due compagini: 12 a 20.

Nella seconda frazione il Galliate si infiamma e tenta il recupero, tuttavia l'esperienza del team borgomanerese, capitanato dai sempreverdi Maioni e Huti, porta gli ospiti a mantenere un vantaggio di cinque lunghezze all'intervallo lungo.

Al ritorno in campo gli ospiti si siedono, senza mai reagire in attacco: la difesa a zona, molto caotica ma efficace, di coach Gallina non fa vedere punti agli Spartans, decisamente fuori fase dal tiro oltre l'arco.
Coach Facchin tenta, con il quintetto piccolo, di rientrare in partita ma la strategia non ispira i suoi ragazzi nella metacampo offensiva; i galliatesi riescono a portarsi in vantaggio a fine periodo: 43 a 41 al suono della terza sirena.

L'ultimo quarto è una scena apocalittica in terra offensiva: Galliate continua la sua difesa strenuamente fisica, molte volte al di là del limite, con un arbitraggio troppo permissivo, che crea notevoli difficoltà in attacco agli Spartans, bloccati per ben 3 minuti sui 41 punti.
Negli ultimi giri di orologio di partita si accentua lo spettacolo raccapricciante: Caligaris viene escluso per somma di falli, vengono fischiati due antisportivi, al limite, agli ospiti e la gara scivola nell'antibasket, dovuto alla coppia arbitrale, non abile a indirizzare la partita sulla giusta strada.
Il match finisce 61 a 48 per Galliate.

Prestazione decisamente insufficiente per i "sopravvissuti" di coach Facchin, vittime di una rognosa "malattia": gli infortuni.
Sconfitta da cui gli Spartans possono solo imparare e tirarne fuori gli aspetti da migliorare durante la settimana.

Prossimo appuntamento, ancora in esterna, a Borgo Ticino, venerdì 17 dicembre.
Gli Spaccalegna, reduci dalla pesante sconfitta a Paruzzaro, saranno sicuramente decisi a regalare al proprio pubblico l'ultima vittoria dell'anno solare: sarà compito degli Spartans guadagnarsi il referto rosa e dimenticare la gara di Galliate.