Sport
Basket Borgomanero

Gli Spartans cedono: Domodossola vince lo scontro nel turno infrasettimanale

Prossimo ed ultimo appuntamento della seconda fase, domenica 13 febbraio.

Gli Spartans cedono: Domodossola vince lo scontro nel turno infrasettimanale
Sport Borgomanero, 11 Febbraio 2022 ore 06:46
Big match infrasettimanale sul durissimo campo del PalaRaccagni di Domodossola che vede vincere la Cestistica 75 a 69 a discapito dei rimaneggiati Spartans.
La chiave della partita è stata nel terzo quarto: espulsione di Cerutti e partita che scivola nella fisicità.

La partita

La gara inizia con gli spunti di Caligaris e Donaddio, quest'ultimo autore di ben 14 punti sono nella prima frazione. Si prosegue su alti ritmi e il tabellone indica 20 a 21 per i gialloneri.
Il secondo periodo continua con i buoni canestri di Huti e Maioni, tuttavia il duo Frank-Donaddio non perdona le disattenzioni degli Spartans e Domo riesce ad allungare fino al +8 dell'intervallo (40 a 32).
Durante la sosta, le indicazioni di coach Facchin sono chiare ed evidenti: attacco preciso con giochi ben svolti e difesa forte con la strategia disegnata appositamente.
Gli Spartans, tornati sul parquet danno, in parte, ascolto al loro mentore ma non riescono a recuperare pienamente lo svantaggio.
La partita riceve la svolta quando, con 5,53 minuti da giocare, Cerutti recupera palla e va in contropiede, Huti cerca in ogni modo di stoppare il tiro al tabellone ma la palla non si insacca; azione ribaltata e fallo antisportivo subìto da Caligaris. Cerutti parla con il secondo arbitro e riceve prima un tecnico, e poi l'espulsione, scatenando la furia del PalaRaccagni.
Gli Spartans prendono la palla al balzo e tentano di allungare il vantaggio, tuttavia, i contatti non fischiati frenano la volata.
Tabellone fermo sul 55 a 60 alla terza sirena.
L'ultimo quarto è sul filo di lana: gli Spartans calano di condizione e Domo ne approfitta con DeTomasi e Donaddio.
La gara diventa molto fisica e i gialloneri soffrono sotto canestro e nei tiri oltre l'arco, la Cestistica prende, dunque, il treno dei 2 punti.
Negli ultimi due minuti di gioco, gli Spartans sono sotto di 5 punti e Caligaris riesce ad accorciare; nell'azione successiva è Donaddio a prendere il tiro da 3 punti e a insaccarlo.
I tentativi di recupero degli Spartans di Caligaris e Maioni non vanno a buon fine e il contropiede di Donaddio fa intravedere il traguardo ai granata.
Maioni insacca la tripla del -2 ma non basta: dopo il fallo tattico, DeTomasi si presenta in lunetta e mette il 2/2 decisivo.
Partita che finisce col punteggio di 75 a 69 per Domodossola.
Battaglia veramente ardua per gli Spartans che devono cedere a Domo negli ultimi istanti di gioco i due punti. Nonostante la sconfitta, è da riconoscere la grande prestazione di cuore per i gialloneri che, in emergenza, vendono carissima la pelle per tutti i 40 minuti.
Non bastano i 22 punti di Romani a trascinare coach Facchin nella seconda fase con gli scontri diretti tutti a favore. Una certezza c'è: questi Spartans sanno come difendere e attaccare, sono convinti più che mai ad andare fino in fondo a questa Serie D.
Prossimo ed ultimo appuntamento della seconda fase, domenica 13 febbraio alle ore 17,30 al PalaDonBosco di Borgomanero, dove gli Spartans affronteranno il Basket Club Trecate.
Gli ospiti, fanalino di coda del girone, sono una squadra giovane e atletica: partire prevenuti non è assolutamente una buona idea.
L'intera gara con la Cestistica Domodossola è disponibile alla visione sul canale YouTube della squadra ossolana.
Di seguito i tabellini:
Cestistica Domodossola - Spartans 75-69 (20-21, 40-32, 55-60)
Domodossola: De Tomasi 12, Cuzzolin NE, Brocca T., Lenzi, Trapani NE, Bionda n.e., Cerutti 14, Frank 13, Maestrone 6, Brocca G. NE, Donaddio 30, Baldini. All. Marchi
Spartans: Maioni 13, Bainotti, Pilla, Romani 22, Caligaris 11, Huti 17, Lanza 6, Martelozzo NE. All. Facchin
Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter