Grand Prix podistico “Città di Novara 2015”

Grand Prix podistico “Città di Novara 2015”
Sport 18 Aprile 2015 ore 22:29

NOVARA - Partirà martedì prossimo, 21 aprile,  il Grand Prix podistico “Città di Novara 2015” organizzato dal Deejay Running Team Uisp Novara. Dieci le tappe, sempre di martedì, che si concluderanno il 23 giugno. La prima prevede ritrovo alle 19 e partenza alle 20 dal Centro Sportivo del Terdoppio: circuito di 6 km per le due categorie “agonistica” (serve il  certificato medico agonistico) e “ludico ricreativa”, mini-giro di 1,5 km per gli Under 14. Con gli stessi orari il 28 aprile “start” dal Circolo Operaio Agricolo della Bicocca, il 5 maggio  dal Palaverdi, il 12 maggio dall’American Fitness di Via Sconfietti, il 19 maggio dal Tennis Club Piazzano, il 26 maggio dal Centro Sportivo Alcarotti, il 2 giugno dal Parco della Mora di Pernate (ritrovo alle 8 e partenza alle 9), il 9 giugno da Novarello a Granozzo, il 16 giugno dal Fashion Cafè di Via Bianchini. Gran finale il 23 giugno in Piazza Martiri in concomitanza con gli Street Games e  la premiazione dei campioni cittadini. Testimonial della rassegna il campione italiano ed europeo di triathlon Giulio Molinari: «L’anno scorso il Grand Prix ha richiamato 300-400 persone a tappa e circa 30 Under - ha evidenziato l’assessore allo Sport del Comune di Novara, Rossano Pirovano, presentando l’iniziativa giovedì scorso a Palazzo Cabrino - Toccheremo vari quartieri cittadini e quasi tutti gli impianti sportivi. Il contributo degli sponsor è fondamentale». Pirovano ha annunciato: «Mi sto allenando per poter correre anch’io il 2 e 23 giugno». Sandro Negri, responsabile gara per il Dejaay Running Team, ha aggiunto: «Ci sono anche risvolti sociali. E’ possibile pre-iscriversi sul sito http://www.mezzadisangaudenzio.info/PreiscrizioneGP.aspx. In palio il Trofeo “Sim Immobiliare” per il gruppo più numeroso».   Roberto Baroli, presidente Uisp Novara, ha confermato: «Favoriamo l’avvicinamento allo sport in gruppo». Giulio Molinari ha chiosato: «Magari userò anch’io queste gare per prepararmi agli Europei di triathlon del 24 maggio a Rimini».

Filippo Bezio

NOVARA - Partirà martedì prossimo, 21 aprile,  il Grand Prix podistico “Città di Novara 2015” organizzato dal Deejay Running Team Uisp Novara. Dieci le tappe, sempre di martedì, che si concluderanno il 23 giugno. La prima prevede ritrovo alle 19 e partenza alle 20 dal Centro Sportivo del Terdoppio: circuito di 6 km per le due categorie “agonistica” (serve il  certificato medico agonistico) e “ludico ricreativa”, mini-giro di 1,5 km per gli Under 14. Con gli stessi orari il 28 aprile “start” dal Circolo Operaio Agricolo della Bicocca, il 5 maggio  dal Palaverdi, il 12 maggio dall’American Fitness di Via Sconfietti, il 19 maggio dal Tennis Club Piazzano, il 26 maggio dal Centro Sportivo Alcarotti, il 2 giugno dal Parco della Mora di Pernate (ritrovo alle 8 e partenza alle 9), il 9 giugno da Novarello a Granozzo, il 16 giugno dal Fashion Cafè di Via Bianchini. Gran finale il 23 giugno in Piazza Martiri in concomitanza con gli Street Games e  la premiazione dei campioni cittadini. Testimonial della rassegna il campione italiano ed europeo di triathlon Giulio Molinari: «L’anno scorso il Grand Prix ha richiamato 300-400 persone a tappa e circa 30 Under - ha evidenziato l’assessore allo Sport del Comune di Novara, Rossano Pirovano, presentando l’iniziativa giovedì scorso a Palazzo Cabrino - Toccheremo vari quartieri cittadini e quasi tutti gli impianti sportivi. Il contributo degli sponsor è fondamentale». Pirovano ha annunciato: «Mi sto allenando per poter correre anch’io il 2 e 23 giugno». Sandro Negri, responsabile gara per il Dejaay Running Team, ha aggiunto: «Ci sono anche risvolti sociali. E’ possibile pre-iscriversi sul sito http://www.mezzadisangaudenzio.info/PreiscrizioneGP.aspx. In palio il Trofeo “Sim Immobiliare” per il gruppo più numeroso».   Roberto Baroli, presidente Uisp Novara, ha confermato: «Favoriamo l’avvicinamento allo sport in gruppo». Giulio Molinari ha chiosato: «Magari userò anch’io queste gare per prepararmi agli Europei di triathlon del 24 maggio a Rimini».

Filippo Bezio