Stasera alle 19

Igor Volley a Stoccarda in Champions League

Le azzurre, senza Arrighetti, provano a rialzarsi in Germania nella seconda gara del girone di qualificazione.

Igor Volley a Stoccarda in Champions League
Novara, 27 Novembre 2019 ore 07:00

Igor Volley a Stoccarda in Champions League. Stasera alle 19, diretta Tv su Dazn, seconda giornata del girone di qualificazione.

Lo scorso anno nei quarti di finale le azzurre si imposero per 3-1

La squadra novarese, partita ieri mattina per la Germania, sarà impegnata alla SharrHalle, palasport annesso ad una delle curve dello storico impianto calcistico del Necar Stadion, nella seconda giornata del girone di qualificazione della Champions League. Per le azzurre, non sarà una novità calcare quel parquet; infatti, l’Allianz Mtv Stuttgard è stato già loro avversario proprio nella scorsa stagione nel doppio confronto dei quarti di finale. Allora l’Igor si impose in Germania per 3 a 1 e poi a Novara nel ritorno si aggiudicò i primi due set per suggellare con la matematica il passaggio del turno per poi lasciare spazio alle tedesche che rimontarono fino al 2-2. Alla fine però le novaresi uscirono vincitrici per 3 a 2 vincendo il tie break.

Anche le tedesche quest’anno hanno cambiato pelle

Tutte e due le squadre arrivano al match di stasera profondamente cambiate; infatti, sono solo tre le reduci della squadra tedesca di quel doppio confronto, la regista Kastaner, il libero Cesar e l’opposto americano Rivers. Nella nuova Allianz Mtv, sconfitta nel primo impegno continentale a Lodz dal Lks Commercecon per 3 a 2, spiccano le due schiacciatrici Van Gestel, nazionale belga, e la svedese Lazic ma anche la centrale croata Samadan, in maglia di Conegliano e Busto l’anno scorso.

A Stoccarda senza Arrighetti (mal di schiena): al suo posto dalla B1 convocata Bolzonetti

Novara invece non avrà Valentina Arrighetti (nella foto con Sansonna), fermata dal mal di schiena e lasciata in sede per le cure del caso in vista della partenza per il Mondiale Club e sostituita dalla giovane Bolzonetti che agirà da libero 2, mentre Piacentini sarà la terza centrale a disposizione di Massimo Barbolini. Arbitreranno il match il greco Gerothodoros e l’ungherese Szabo.

a.m.