Vittoria in rimonta

Igor Volley, avanti col brivido in SuperCoppa italiana

Le azzurre di Lavarini piegano al tie-break (3-2) Il Bisonte Firenze e conquistano la semifinale di sabato a Vicenza contro Busto Arsizio.

Igor Volley, avanti col brivido in SuperCoppa italiana
Novara, 01 Settembre 2020 ore 23:31

Igor Volley, avanti col brivido in SuperCoppa italiana. Ha dovuto sudare le proverbiali sette camicie per avere ragione del Bisonte Firenze (3-2) nella gara secca che doveva definire la semifinalista manifestazione.

Vittoria in rimonta dopo lo svantaggio di 1-2

Un match che le azzurre hanno vinto dopo oltre due ore di lotta dovendo rincorrere anche da uno svantaggio di 1 a 2, contro una squadra quella di Marco Mencarelli che, dopo l’exploit di Cremona di domenica, ha confermato di essere un team di grande prospettiva.

Sabato semifinale a Vicenza contro Busto Arsizio

Novara quindi nel week end si trasferirà a Vicenza e affronterà nella semifinale di sabato pomeriggio la Unet E-Work Busto che nell’altro quarto si è imposta 3 a 1 sulle torinesi del Fenera Chieri mentre per l’altra semifinale, l’avversaria dell’Imoco Conegliano scaturirà domani dal match di Scandicci tra la Savino del Bene e la Saugella Monza.

Le azzurre si ritrovano e superano per 3-2 le toscane

Come si diceva una Igor che ha sprecato il vantaggio di 23-19 nel primo set subendo dalle ospiti un clamoroso parziale di 0-6 che è costato la frazione (23-25). La reazione azzurra non si è però fatta attendere; infatti le azzurre, trascinate da Herbots e Zanette, con autorità pareggiano il conto set (25-16) ma poi non riescono a confermarsi subendo nel terzo set un Bisonte che con grandi difese e ottime giocate in attacco impongono alle azzurre l’1-2 (20-25).
A quel punto Novara ha un solo obiettivo, vincere il quarto parziale per portare il match al tie break. Qui le azzurre ritrovano una buona vena generale che le porta di forza al 25-18 del 2 a 2. E quindi tutto si risolve al tie break dove Novara parte fortissimo girando 8-3 ma per guadagnarsi il match e la qualificazione deve soffrire fino all’ultimo perché le ospiti non hanno concesso nulla. L’Igor il successo se l’è dovuto guadagnare chiudendo con Bosetti e Washington, le autrici degli ultimi decisivi punti, il 15-12 finale.
a.m.

IGOR – IL BISONTE 3 – 2 (23-25/25-16/20-25/25-18/15-12)
Igor: Herbots 19, Zanette 19, Battistoni, Bosetti 17, Sansonna (L), Hancock 4, Bonifacio 10, Washington 8, Napodano, Chirichella, Smarzek. n.e. Daalderop ,Costantini, Populini (L2). All. Lavarini
Il Bisonte: Guerra 17, Alberti 6, Enweonwu 25, Lazic 4, Belien 11, Cambi 1, Venturi (L), Nwakalor 2, Van Gestel 10, Panetoni (L2), Hashimoto. n.e. Kone, Vittorini. All. Mencarelli
Arbitri: Goitre e Pristerà di Torino

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità