Sport

Il Novara calcio cade a Lecco

Gli azzurri sconfitti per 1 -0 dopo una gara giocata in modo poco brillante

Il Novara calcio cade a Lecco
Novara, 11 Novembre 2020 ore 22:59

Nel primo tempo una traversa colpita dai padroni di casa

Il Novara calcio dalla trasferta a Lecco torna casa con una sconfitta pesante per come maturata. La squadra scesa in campo allo stadio “Rigamonti Ceppi”, pur giustificata dalle molte assenze è sembrata aver subito un involuzione, dimostrando, soprattutto nella ripresa, una difficoltà a creare gioco. Poche emozioni nei primi venti minuti, con le squadre prudenti e molto tattiche. Prima vera occasione azzurra al 26’ quando Bove entra bene in area e tira ma la palla finisce sull’esterno della rete. Azzurri più propositivi rispetto ai padroni di casa che puntano sulle ripartenze. Poche emozioni e poche occasioni. Al 37’ un tiro dalla tre quarti di Collodel verso la porta finisce alle stelle. Le azioni più insidiose partono dalla fascia di Piscitella e la sua uscita per crampi peserà. Al 40’ prima azione offensiva del Lecco conclusa da Mangni che tira ma manda la palla altissima. Sembrano svegliarsi all’improvviso i lecchesi Un minuto dopo, infatti, traversa di Capogna che tira dal limite dell’area dopo un bel dribbling. La prima frazione si chiude sul risultato di parità.

Solo nel finale, in superiorità numerica, qualche sprazzo azzurro

Nella ripresa partono meglio i padroni di casa, pressando più intensamente. Il Novara calcio fatica a rendersi pericoloso. Sembra un’altra squadra quella azzurra, che non riesce a uscire dalla propria metà campo. Nessuna vera occasione da rete, anche se la supremazia è per i padroni di casa, se pur non pericolosi. Quando l’andamento della gara sembra stabilizzarsi, al 30’ arriva il gol del Lecco. D’Anna serve Capogna che di tacco smarca Mangni che è bravo a entrare in area, tirare e battere Lanni. Non riesce a reagire il Novara calcio. Sembra totalmente diversa rispetto alla prima frazione di gioco la compagine di mister Marcolini, oggi squalificato. Le emozioni arrivano nel finale. Al 40’ D’Anna entra in maniera energica su Bianchi e l’arbitro estrae il cartellino rosso. Espulsione diretta. Il Novara in superiorità numerica sembra finalmente reagire. Al quarto minuto di recupero arriva una palla a Cisco che da fuori area fa partire un tiro che esce di un soffio. All’ultimo secondo su punizione di Buzzegoli palla a Migliorini che in area colpisce di testa ma in modo centrale e il portiere para. Arriva il fischio finale. Per gli azzurri una brutta sconfitta.

m.d.

LECCO- NOVARA 1- 0

 

 

Food delivery
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità