Menu
Cerca
Sport

Il Novara calcio chiude male la stagione con una pesante sconfitta contro il Como

Gli azzurri travolti 5 – 0 al “Piola” dai Lariani

Il Novara calcio chiude male la stagione con una pesante sconfitta contro il Como
Sport Novara, 02 Maggio 2021 ore 19:36

Il portiere lombardo Bolchini, nato a Novara, para un rigore a Lanini sullo 0 - 0

Il Novara calcio saluta il sogno dei play off, di là dai risultati delle altre squadre, perdendo in casa contro il Como neo promosso in serie B. Chi pensava che i lacuali venissero al “Piola “ a fare passarella si sbagliava. Le riserve schierate dall’ex Jack Gattuso hanno voluto mettersi in mostra. Prima occasione all’4’ con Cagnano che da fuori area fa partire un tiro che passa poco distante dal sette. Al 6’ il portiere ospite Bolchini (nato a Novara) si deve distendere per deviare il tiro di Malotti. Al 12’ Malotti crossa per Lanini che di testa, a centro area, colpisce mandando di poco a lato. Al 20’ Lanini è sgambettato in area da Iovine. L’arbitro decreta il calcio di rigore. Batte lo stesso Lanini che però si fa parare il tiro da Bolchini, bravo a distendersi e a chiudere l’angolo basso. Sulla respinta del portiere Zunno calcia fuori. Novara che sembra subire il contraccolpo psicologico. Como che si propone più volte in fase offensiva, senza però essere veramente pericoloso. Al 37’ prima vera occasione per i comaschi. Un tiro da fuori area di Iovine trova la deviazione di Collodel che indirizza la palla poco lontano dal palo della porta difesa da Lanni. Al 42’ grande parata di Lanni, di istinto, su tiro di Gabrielloni. Al 44’ su corner colpo di testa di Celeghin che manda la palla sotto la traversa portando in vantaggio il Como. Finisce il primo tempo sul risultato di 1 – 0 per i lacustri.

Annullato un gol a Panico per fuorigioco

Nella ripresa i comaschi partono subito forte, dimostrando di non volersi accontentare. Al 3’ arriva il raddoppio degli ospiti. Traversone di Iovine per Walker che ben appostato in area sul primo palo, infila nella porta di Lanni. Como non ancora soddisfatto, che dopo la rete aumenta ancora il ritmo. Novara calcio che fatica a costruire. Al 20’ Panico costringe Bolchini alla parata in due tempi. Al 24’ Malotti da fuori area manda di poco a lato. Como che anche con le seconde linee dimostra di essere una squadra di gran livello. Al 30’ bella azione novarese finalizzata in rete da Panico, ma l’arbitro annulla la rete per fuorigioco. Al 32’ arriva la terza rete per il Como. Sugli sviluppi di una punizione, la palla arriva in area a Daniels che con un tiro forte batte Lanni. Al 40’ tiro di Gonzalez da fuori area ma Bolchini para. Al 45’ Buzzegoli ci crede ancora, ma il suo tiro è parato da Bolchini. Il portiere lancia lunghissimo e il pallone arriva a Ferrari che entra in area e supera Lanni con un pallonetto. Al terzo minuto di recupero c’è gloria anche per il giovane Vincenzi, all’esordio, che in area è bravo a controllare, liberandosi di un difensore e a infilare con un rasoterra. Per fortuna dei padroni di casa arriva il triplice fischio finale. Ora per gli azzurri inizia una nuova partita, quella societaria.

m.d.

Novara - Como 0 - 5

Commenti, interviste, approfondimenti e cronaca della partita sul Corriere di Novara di lunedì