Respinto il ricorso

Il Novara Calcio dice addio alla serie C

Il Collegio di Garanzia del Coni rigetta l'istanza del club contro l'esclusione dal campionato: dopo 113 anni di storia azzurri fuori dai professionisti.

Il Novara Calcio dice addio alla serie C
Sport Novara, 26 Luglio 2021 ore 22:13

Il Novara Calcio dice addio alla serie C. Il Collegio di Garanzia del Coni ha respinto il ricorso della società azzurra contro l'esclusione dal campionato.

Oggi pomeriggio non è bastata la difesa del legale Di Cintio

Nell'udienza di oggi pomeriggio a Roma, nel Salone d'Onore del Comitato olimpico nazionale, non è bastata l'accorata difesa del legale della società, Cesare Di Cintio, a convincere della bontà dell'operato della proprietà azzurra: l'avvocato bergamasco ha ribadito che il Novara sarebbe dovuto essere stato iscritto «perchè i pagamenti erano stati effettuati regolarmente, non tramite compensazione ma con la cosiddetta "surroga", e le quietanze lo starebbero a dimostrare».
La replica dell'avvocato della Figc è consistita nel ritenere la pratica messa in atto «al di fuori dai regolamenti».

Anche Pavanati e Bonanno a Roma. Rigettati anche i ricorsi di Chievo, Carpi, Sambenedettese e Casertana, accolto quello della Paganese

L'udienza del Novara è stata la terza ad essere trattata e ha visto intervenire anche il presidente Leonardo Pavanati, accompagnato dal socio Marco Bonanno e da alcuni collaboratori. Il Collegio di Garanzia del Coni ha rigettato anche le istanze di Chievo, Carpi, Casertana e Sambenedettese, mentre è stato accolto il ricorso della Paganese.

Cancellati 113 anni di storia del club azzurro tra i professionisti

I prossimi giorni saranno decisivi per capire come la società intende intervenire (il prossimo passo è il ricorso al Tar del Lazio) o in che modo il sindaco Canelli entrerà nella vicenda per garantire perlomeno l'iscrizione alla serie D con un nuovo soggetto. Il rischio concreto rimane quello di non poter vedere il Novara ai nastri di partenza in nessun campionato, nemmeno dilettantistico, dopo 113 anni di storia tra i professionisti.
p.d.l.