Si è spento a 83 anni

Il Novara Calcio piange Sergio Vatta

Il "mago" delle giovanili del Torino è passato nel 2005 per un breve periodo sotto la Cupola di San Gaudenzio.

Il Novara Calcio piange Sergio Vatta
Novara, 23 Luglio 2020 ore 14:57

Il Novara Calcio piange Sergio Vatta. Il “mago” del vivaio del Torino, spentosi improvvisamente all’età di 83 anni, è passato per un brevissimo periodo sotto la Cupola di San Gaudenzio.

Dall’estate del 2005 una breve apparizione nel club azzurro

Vatta era arrivato l’estate del 2005 dopo altre esperienze nelle nazionali giovanili e una parentesi all’Alessandria, chiamato dall’allora presidente Pippo Resta dopo il divorzio improvviso da Sergio Borgo, con il ruolo di responsabile dell’area tecnica.

Fino a novembre con mister Cabrini, prima del ritorno di Sergio Borgo

Assieme al neo-direttore generale Rocco Zoccali la scelta dell’allenatore era ricaduta su Antonio Cabrini, il campione del mondo del 1982, presentato nel salone di Palazzo Bellini, sede storica della Banca Popolare di Novara.
E durante la presentazione Vatta aveva annunciato il ritorno in azzurro di Raffaele Rubino. La sua avventura, l’ultima esperienza di un certo livello nel calcio, si era conclusa a novembre, quando la società decise di richiamare Borgo a Novara.
p.d.l.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità