Sport
Sport

Il Novara Fc cade in casa con il Ligorna

Gli azzurri al “Piola” sconfitti dai Liguri per 1 - 0

Il Novara Fc cade in casa con il Ligorna
Sport Novara, 20 Febbraio 2022 ore 16:41

Le assenze hanno pesato, la squadra di mister Marchionni meno incisiva del solito

Il Novara Fc in casa al “Piola” con le pesanti assenze di Vuthaj, Larribi, Paglino per squalifica e in fase di riscaldamento anche di Alfiero, viene sconfitto per 1 - 0 dal Ligorna. Liguri in inferiorità numerica per tutta la ripresa. Una partita stregata dove gli ospiti passati in vantaggio, con qualche complicità difensiva azzurra,  hanno fatto le barricate. Prima occasione per il Novara Fc all’8’ con Pereira che, su un cross anticipa di testa il portiere ospite, ma palla alta sulla traversa. Ligorna coperto e pronto a ripartire in contropiede e azzurri che faticano, soprattutto centrocampo, con qualche errore di troppo nei passaggi. Poche le occasioni in fase offensiva. Al 20’ inaspettatamente gli ospiti passano in vantaggio. Su calcio d’angolo Gomes De La Pina lasciato solo in area, può colpire di testa indisturbato e infilare in rete il pallone. Padroni di casa confusi e frenetici e con poche idee, in parte a causa della capacità a non far giocare da parte della formazione ligure Al 32’ tiro pericoloso da fuori area di Gonzalez che sbatte su un difensore e finisce in angolo. Al 33’ Capano scende sulla fascia in velocità e mette al centro area dove Pereira calcia alto. Al 34’ è Dejardins che deve respingere su un tiro da distanza ravvicinata di Cericola. Al 36’ miracolo del portiere Fiory che su un colpo di testa di Di Masi, solo in area, vola a togliere la palla dal sette. Al 39’ proteste azzurre per un atterramento di Di Masi in area. Al 44’ci prova da fuori area Capano, ma palla alta. Nel minuto di recupero mentre si sta per battere un calcio d’angolo per il Ligorna, Bergamelli cade in area coprendosi il volto. Il guardialinee richiama l’arbitro che estrae il cartellino rosso per Gomes Da Pina. Ospiti in dieci. Il primo tempo termina sul risultato di 0 – 1.

 Gli ospiti in dieci per tutto il secondo tempo

 La ripresa vede gli azzurri partire subito forte. Gonzalez ci prova due volte al 3’ e al 6’ con tiri dalla distanza, ma in un’occasione respinge il portiere e nell’altra il pallone va alto. Al 13’ Di Masi fa uno slalom tra due difensori liguri e dal limite fa partire un tiro che si infrange all’incrocio dei pali. Al 15’ altro miracolo di Fiory su un rasoterra di Gonzalez. Al 19’ rovesciata di Tentoni in area ma Fiory para con tranquillità. Gli azzurri assediano l’area ligure che è un vero e proprio fortino. I tiri degli azzurri si infrangono sui giocatori liguri schierati a falange macedone. Il Ligorna non passa mai la meta campo e gli azzurri le provano tutte ma inutilmente. Finisce 0 – 1 e per mister Marchionni è tempo di riflessioni per far sì che questa sconfitta resti un episodio sfortunato e null’altro.

m.d.

 NOVARA – LIGORNA 0- 1

Cronaca, pagelle, approfondimenti e interviste sul numero del Corriere di Novara di lunedì

 

 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter