Sport
Sport

Il Novara Fc fa il “botto” con l’Asti

Gli azzurri in trasferta battono 2 -0 i biancorossi

Il Novara Fc fa il “botto” con l’Asti
Sport Novara, 30 Gennaio 2022 ore 16:48

Primo tempo con un calcio di rigore sbagliato da Gonzalez e un palo di Vaccari

Il Novara Fc torna in campo dopo quaranta giorni e lo fa con una vittoria importante per mantenere le distanze in classifica. Tante le emozioni di una gara. Al primo minuto subito un possibile rigore per gli ospiti, ma l’arbitro fa segno di proseguire. Partono coperti i padroni di casa puntando sul contropiede, e sono loro nei primi dieci minuti a creare le uniche azioni offensive, una vanificata da un fuorigioco. Il Novara Fc fatica a creare in fase offensiva. Prima occasione azzurra al 14’ su u tiro cross di Paglino, che il portiere devia in corner. L’arbitro concede l’angolo ma il guardialinee dice no, rimessa dal fondo. Al 15’ bell’azione in ripartenza. Pallone da De Jardin a Gonzalez che parte e serve Alfiero, palla in mezzo all'area a Vuthaj che è atterrato dal portiere Brustolin. Calcio di rigore. Tira Gonzalez e Brustolin para con la mano di richiamo, sulla respinta Vuthaj cerca la devozione ma palla alta. Al 27’ su una punizione scodellata in area, Vaccari di testa colpisce il palo e sulla ribattuta Bonaccorsi tira ma trova il portiere pronto a respingere. Cresce il Novara Fc. Gioco duro con tanta intensità nelle entrate da parte dei padroni di casa. Gioco spezzettato ma al 44’ occasione Novara. Vuthaj da fuori area, poco prima della lunetta, fa partire un tiro rasoterra che va a lambire il palo alla destra di Brustolin. Nel recupero gli azzurri perdono in due occasioni la palla e De Jardins è costretto a due interventi che salvano l’inviolabilità della sua porta. C’è tempo anche per un’occasione novarese con Vuthaj che arrivato solo in area tira ma Brustolin, a terra spiazzato, riesce a deviare in corner allungando il piede La prima frazione si chiude sul risultato di 0 -0.

I “bomber” Vuthaj e Alfiero realizzano le reti della vittoria

La ripresa parte subito con al 6’ l’annualmente di un gol al Novara, di Di Munno, per un mani. Ma la rete è solo rimandata. All’8’ azione offensiva del Novara in velocità, la palla arriva a Vuthaj che entra in area, protegge la sfera, si gira e fa partire un tiro che finisce nell’angolo alla sinistra di Brustolin. Al 15’ ancora deviazione in angolo di Brustolin su tiro di Alfiero. Ma passa un minuto e Gonzalez da trenta metri fa partire un tiro che passa di poco sopra la traversa. Chiedono, in un paio di occasioni, il rigore i padroni di casa, ma l’arbitro in entrambi i casi fa segno di proseguire il gioco e in un caso ammonisce anche per simulazione. Rigore che viene fischiato agli azzurri al 33’ quando Alfiero entra in area dal fondo e prima di crossare al centro è steso da dietro da Ottone, che si infortuna anche, tanto da dover abbandonare la gara. Batte lo stesso Alfiero che spiazza il portiere e raddoppia. Al 41’ Vuthaj si invola in contropiede ma Brustolin para ancora il tiro. Poi c’è il lungo recupero che gli azzurri gestiscono. Finisce con una vittoria per 2 -0  per il Novara Fc  che consolida la classifica. Prossimo appuntamento mercoledì in casa contro il Borgosesia.

m.d.

ASTI- NOVARA 0 - 2

Cronaca, pagelle, approfondimenti e interviste sul numero del Corriere di Novara di lunedì

 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter